Europei pallanuoto, Serbia-Italia 8-7: Settebello sesto

Nuoto
italia serbia pallanuoto

La squadra del CT Campagna perde la finale per il quinto posto all'Europeo in Ungheria. Contro la Serbia campione del mondo non basta la tripletta di Di Fulvio

 Il Settebello perde 8-7 dalla Serbia, oro olimpico a Rio 2016, e termina al sesto posto la 34/a edizione dei campionati europei di pallanuoto alla Duna Arena di Budapest. Per gli azzurri a segno Di Fulvio (3), Figlioli (2), Bodegas e Aicardi. Anche la Serbia, così come l'Italia, è già qualificata all'Olimpiade di Tokyo 2020: gli azzurri perché campioni del mondo a Gwangju 2019 e i serbi per aver vinto la World League a Belgrado lo scorso 23 giugno. "Oggi la squadra mi è piaciuta - è il commento a fine match del CT Sandro Campagna -, e il fatto di aver giocato alla pari con la Serbia, che non si è certo risparmiata, ci deve dare confidenza in prospettiva futura. E' andata assolutamente meglio di come ci siamo comportati con il Montenegro: è stato un passo avanti". 

I più letti