Pallanuoto, Champions League: squadre e favoriti. Tutto quello che c'è da sapere

la guida

Daniele Barone

Torna la Champions League di pallanuoto live su Sky Sport. Tre italiane al via: Pro Recco, Ortigia Siracusa e Brescia. Ecco cosa c’è da sapere sulle tre squadre azzurre e sulle principali avversarie

Dal 14 al 17 dicembre ritorna l'appuntamento con la Champions League di pallanuoto, in diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena. Tre italiane al via: Pro Recco, Ortigia Siracusa e Brescia. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Pro Recco

La bacheca è impressionante: 33 scudetti (gli ultimi 14 consecutivi), 14 coppe Italia, 6 Supercoppe LEN, 1 Lega Adriatica ma soprattutto le 8 coppe dei Campioni -nessuno ne ha di più- ne fanno il club più titolato al mondo ma l’ambizione rimane alta e i cinque anni già trascorsi dall’ultima conquista continentale l’hanno ulteriormente dilatata. La squadra è stata parecchio rinnovata e “alleggerita”: nuovo allenatore e rosa più snella. Lo spagnolo Gabi Hernandez si è seduto sulla panchina che è stata di Ratko Rudic (quasi trent’anni di differenza tra i due), vera e propria svolta voluta dal presidente Felugo che gli ha lasciato il disposizione il nucleo dei Di Fulvio, Mandic, Ivovic, Echenique, Velotto e Figlioli, integrandolo con l’arrivo dell’australiano Younger, di Christian Presciutti e dell’americano Hallock.

Uomo simbolo: Francesco Di Fulvio, eletto miglior giocatore del mondo nel 2019, a 27 anni ormai ha tutto il talento e la maturità per continuare ad essere decisivo.

Brescia

leggi anche

Su Sky Sport oltre 300 ore di nuovi eventi LIVE

A Mompiano si sono stancati di essere gli “eterni secondi”. Sulla scena italiana, vittima della cannibalizzazione del Recco che gli lasciato solo le briciole, lo scudetto del 2002/03 e la coppa Italia del 2011/12, la squadra di Alessandro Bovo (al tredicesimo anno da allenatore) ha lavorato per provare a colmare una volta per tutte la differenza con i rivali di sempre e ripresentarsi solidi e competitivi anche in Europa dopo aver già raggiunto le Final 8 nel 2019 e dovendo rinunciare alle finali dell’ultima Euro Cup causa Covid. L’arrivo dei nazionali Renzuto, Dolce, Di Somma e quello del greco Vlachopoulos e del croato Jokovic possono spingere i leoni  decisamente in alto.

Uomo simbolo: Christian Presciutti è il capitano e l’anima della squadra, lo raccontano i dodici anni (undici consecutivi) già passati con la calottina bresciana in acqua. Un totem.

Ortigia Siracusa

E’ la grande novità italiana di queste finali. A quarant’anni circa dal suo primo campionato di serie A, la conquista della fase a gironi della Champions League (ottenuta nella vasca di casa nel preliminare contro la Mladost Zagabria) è stata una vittoria che ha fatto battere il cuore di tutta la città. Compreso quello di Alessandro Campagna, CT del Settebello, siracusano doc e cresciuto nel vivaio del club. Dal 2017, con l’arrivo in panchina di Stefano Piccardo, la squadra ha fatto passi da gigante raggiungendo prima le semifinali di Coppa Italia e di Euro Cup, poi nella scorsa stagione la finale della stessa Euro Cup, non disputata per il Covid (che ha cristallizzato anche il terzo posto in campionato). 

Uomo simbolo: Stefano Tempesti ha compiuto, a giugno, 41 anni e continua ad essere uno dei migliori portieri del mondo. A Siracusa dallo scorso anno con un obiettivo: riconquistare la Nazionale e partecipare alla sua quinta Olimpiade

Pallanuoto

Le altre: la conferma

I campioni in carica del Ferencvaros (serbatoio della nazionale ungherese campione d’Europa) hanno cambiato pochissimo e ripartono in primissima linea, con la guida da fuoriclasse di Denes Varga.

Le altre: la sorpresa

 Un grande mercato (Prlainovic -oro olimpico, due ori mondiali, quattro europei e quattro coppe dei Campioni- Spaic, Lazovic) possono trasformare il Marsiglia da comprimaria a protagonista di questa edizione  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.