Pallanuoto, finali scudetto gara-1: Pro Recco-Brescia 8-9

pallanuoto
Daniele Barone

Daniele Barone

prorecco_brescia

Nella vasca di Punta S. Anna le squadre di Hernandez e Bovo si sono sfidate punto a punto: i Leoni vincono in rimonta con il gol finale di Vlachopoulous. Domani gara 2 ancora a Recco, poi la serie si sposterà a Mompiano, martedì e mercoledì prossimi per gara 3 ed eventuale gara 4. Eventuale gara 5 in sede neutra

PRO RECCO-BRESCIA 8-9

La prima finale è dei Leoni che hanno una voglia matta di scrollarsi di dosso il complesso di inferiorità nei confronti della squadra che ha dominato la scena italiana negli ultimi quindici anni e che li ha “condannati” al ruolo di eterni secondi. E che anche nella finale di Coppa Italia di qualche settimana fa a Palermo ha confermato e ribadito il ruolo. 

Rispetto a quella partita, alla quale Recco aveva messo i sigilli già dopo i primi due tempi, in questa si è capito subito che lo spartito sarebbe stato diverso. 

Nella vasca della bellissima piscina di Punta S. Anna, tornata ad ospitare una “serie” finale a distanza di dieci anni, le squadre di Hernandez e Bovo si sono sfidate punto a punto, gol su gol. E gli ospiti mai si sono scomposti neanche dopo l’iniziale doppio vantaggio dei Recco (2-0 e 3-1). L’equilibrio si è trascinato fino al quarto tempo: Recco sempre davanti, Brescia sempre ad inseguire fino all’8-8 di Dolce e fino al gol del primo ma definitivo sorpasso lombardo firmato Vlachopoulous. 

Domani gara 2 ancora a Recco, poi la serie si sposterà a Mompiano, martedì e mercoledì prossimi per gara 3 ed eventuale gara 4. Eventuale gara 5 in sede neutra.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche