Mondiali nuoto vasca corta, bronzo 4x50 mista e Rivolta nei 50 farfalla

Abu Dhabi

Riccardo Re

Altra giornata ricca di soddisfazioni per l'Italia ai Mondiali di nuoto in vasca corta ad Abu Dhabi. Doppio bronzo nella 4x50 mista e nei 50 farfalla con Matteo Rivolta che ha centrato anche il record italiano con il tempo di 22"02. Per gli azzurri è record di medaglie con 3 ori, 4 argenti e 6 bronzi

Non sorridono troppo, quasi si scusano. Perché sono solo terzi al mondo. Ma ormai ragionano così questi ragazzi italiani. Perché gli azzurri del nuoto hanno la consapevolezza di essere diventati una potenza in vasca. Di avere spesso, come in questa staffetta 4x50 mista, la dimensione dei favoriti. Perché Russia e Stati Uniti, storici squadroni, arrivano in gara con l’obiettivo di battere gli italiani, i più forti. Questa volta ci riescono oro ex aequo per loro, bronzo per Lorenzo Mora, Nicolò Martinenghi, Matteo Rivolta e Lorenzo Zazzeri. Italia talmente solida nella profondità del movimento da concedersi il lusso di cambiare due frazionisti rispetto al quartetto capace di realizzare il record del mondo a Kazan. Il primato mondiale degli azzurri resta imbattuto, e loro sono comunque sul podio. Per la 12esima medaglia mondiale. Non l’ultima: perché Rivolta torna in gara poco dopo ed è bronzo anche nei 50 delfino. Che mondiale per Matteo, campione nei 100, che migliora se stesso nella gara veloce: record italiano in 22”02 inchinandosi solo a Carter e Nicolas Santos che di anni ne ha ben 41 ma ancora è il più forte. Roba mai vista. Come mai si era vista un’Italia capace di conquistare 13 medaglie in un mondiale. Con questi due bronzi superato il record delle 12 medaglie del 2006 a Shanghai. Ma qui il livello è altissimo: al campione del mondo dei 200 delfino Alberto Razzetti, non basta il primato nazionale e aver rotto lo storico muro dei 4 minuti nei 400 misti. E’ quarto, ma le medaglie possono ancora crescere. Nella gara regina record italiano e nettamente primo in semifinale Alessandro Miressi. Ma nell’ultimo giorno di gare non ci saranno solo i 100 stile... tanti a caccia del podio. Anche Gregorio Paltrinieri: 27enne azzurro, che sembra quasi anziano in questa storica giovane Italia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche