Elezioni FIE: Usmanov rieletto presidente per la quarta volta

Scherma
scherma_

La Federazione Internzionale sceglie la continuità confermando per la quarta volta presidente Alisher Usmanov

Il Congresso elettivo della FIE (Federazione Internazionale di Scherma) che si è tenuto a Losanna nello scorso week end ha rieletto presidente Alisher Usmanov.

Usmanov, 68 anni, già presidente della Federazione Russa e poi di quella Europea, è stato eletto per la prima volta nel 2008 e poi confermato in tutte le successive elezioni (2012 e 2016). Questa conferma è avvenuta per acclamazione. Il Congresso elettivo si sarebbe dovuto tenere nel 2020, ma era stato rimandato a causa della pandemia da Covid-19.

Usmanov: "Scherma sport globale"

"Sono onorato di essere stato eletto presidente, in rappresentanza di tutta la famiglia della scherma – queste le prime dichiarazioni del Presidente rieletto -. La scherma è più forte che mai come sport globale. Il nostro programma prevede di sviluppare ancor di più la crescita mondiale della scherma e la sua popolarità come uno degli sport olimpici originari".

Cio: "Usmanov fondamentale per crescita mondiale scherma"

Usmanov ha poi ricordato il grande successo di Tokyo 2020, dove la scherma ha tenuto per la prima volta tutti i suoi 12 eventi, confermando la sua importanza

nel movimento olimpico internazionale. Un ruolo confermato anche dalle parole del Presidente del CIO Bach: "Congratulazioni per questa rielezione. Usmanov è stato fondamentale nella crescita mondiale della scherma e sono certo che sotto la sua leadership questo sport saprà continuare il suo continuo sviluppo". Il Congresso elettivo ha eletto anche i membri del Comitato Esecutivo della FIE e quelli delle varie commissioni.

scherma fie

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche