07 gennaio 2017

7 gennaio 1974: nasceva il mito "Valanga azzurra"

print-icon
val

Piero Gros, Gustav Thöni, Erwin Stricker, Helmuth Schmalzl e Tino Pietrogiovanna: i campioni della "Valanga azzurra" (foto da bella-vista.it)

Il 7 gennaio 1974, nello slalom gigante di Berchtesgaden, nasceva il mito della "Valanga Azzurra" con 5 azzurri nei primi 5 posti: Piero Gros, Gustav Thöni, Erwin Stricker, Helmuth Schmalzl e Tino Pietrogiovanna entrarono nella leggenda dello sci italiano

Massimo Di Marco sulla Gazzetta titolò “Valanga azzurra”…. Semplicemente con quel titolo si celebrò il mito dell’epoca dello sci. 7 gennaio 1974 gigante di Berchtesgaden, in Germania, Piero Gros primo, Gustavo Thoeni secondo, Erwin Stricker terzo, Helmuth Schmalzl quarto, Tino Pietrogiovanna quinto. 5 nei 5, incredibile soprattutto Pietrogiovanna, che con il pettorale 43 fece urlare al miracolo.

 
_

Orgoglio italiano - Era la valanga di Mario Cotelli ct e Peccedi-Panatti allenatori. Italia vincente e trionfante, un modo di primeggiare che è stato di un bel decennio. Bei tempi, ma quei tempi hanno avuto poi in Tomba il vero continuatore e nelle giornata di ricordo della nascita della coppa del mondo, per noi italiani, la foto dei 5 di Berchtesgaden è semplicemente l’onore di essere valanga azzurra.

Tutti i siti Sky