La Vonn è tornata: la discesa di Garmisch è sua

Sci

Dall'ennesimo infortunio all'ennesima vittoria: la statunitense conquista il 77esimo successo della carriera in Coppa del mondo. Sul podio anche Gut e Rebensburg

Lacrime di gioa per Lindsey Vonn, che vince la discesa libera di Garmisch. La statunitense, al rientro dopo due mesi di stop per infortunio, è riuscita a tornare in vetta alla classifica imponendosi in 1'43"41 con 15 centesimi di vantaggio sulla svizzera Lara Gut e 48 sulla tedesca Viktoria Rebensburg. Per la Vonn è la vittoria numero 77 in carriera in Coppa del mondo senza contare 2 ori, 3 argenti e 1 bronzo mondiale, cui si aggiungono l'oro in discesa e il bronzo in Super ai Giochi di Vancouver nel 2010. La migliore azzurra è stata Sofia Goggia, quinta.

La Vonn è sempre stata in gara dall'inizio alla fine, riuscendo a interpretare molto bene il tracciato reso difficile dal fondo ghiacciato e dalla poca visibilità della pista, completamente in ombra. Al traguardo è scoppiata in lacrime e ha ricevuto l'abbraccio di molte avversarie, che da sempre ammirano questa campionessa più volte fermata dagli infortuni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche