18 febbraio 2017

Slalom donne: Shiffrin domina, male le azzurre

print-icon
sch

La statunitense Mikaela Shiffrin compirà 22 anni il prossimo 19 marzo (foto getty)

A St. Moritz la statunitense conquista per la terza volta consecutiva il titolo mondiale di slalom speciale. Argento alla svizzera Holdener, bronzo alla svedese Hansdotter. L'unica italiana in classifica è la Brignone (24esima)

Non c'erano grandi aspettative per le azzurre nella giornata dello slalom speciale a St. Moritz. I risultati però sono forse peggio delle aspettative.

Shiffrin da urlo
- Mikaela Shiffrin - 22 anni il prossimo 19 marzo - ha conquistato per la terza volta consecutiva il titolo mondiale. La statunitense si e' infatti imposta alla grande in 1.37.27. Argento alla svizzera Wendy Holdener in 1.39.81 e bronzo alla svedese Frida Hansdotter in 1.39.02.

Male le azzurre - L'unica italiana in classifica è Federica Brignone, 24esima in 1.42.33 e la cui presenza in gara alla seconda manche è stata per un po' in forse, dopo che aveva avuto un leggero malore per un momentaneo calo di pressione. Fuori Manuela Moelgg, Irene Curtoni e Chiara Costazza.

Slalom maschile - Domani il Mondiale si chiude con la gara di slalom speciale maschile (ore 9:45 e 13). L'Italia ha qualche speranza e schiera il trentino Stefano Gross, l'emiliano Giuliano Razzoli e gli altoatesini Patrick Thaler e Manfred Moelgg. Quest'ultimo in questa stagione ha all'attivo una vittoria, un secondo e un terzo posto ed è dunque insieme a Gross il più quotato, anche perché in precedenti Mondiali è già andato a medaglia. I rivali principali saranno l'austriaco Marcel Hirscher e il norvegese Henrik Kristoffersen., i grandi protagonisti della stagione con continui scontri diretti.(ANSA)

Tutti i siti Sky