16 dicembre 2017

Sci, coppa del mondo: Lindsey Vonn vince il Super G in val d'Isere. Seconda Sofia Goggia

print-icon

La campionessa statunitense ha vinto la prova francese di Super G, tornando al successo dopo quasi un anno e salendo a quota 78 successi in Coppa del Mondo, solo 8 in meno del recordman Stenmark. Seconda la nostra Sofia Goggia, al primo podio stagionale. Terza la norvegese Mowinckel

COPPA DEL MONDO, RISULTATI E CALENDARIO

Anche se è passato quasi un anno dall'ultima volta, evidentemente non deve essersi scordata come si fa. D'altronde per una campionessa assoluta come lei la vittoria è una questione di dna. La sente scivolare veloce al proprio fianco mentre conduce alla perfezione le punte degli sci verso il traguardo. Quello che ha già tagliato per prima per 77 volte. Che con oggi sono 78. Nel Super G di val d'Isere Lindsey Vonn ha scritto un altro pezzettino di storia, avvicinandosi a quel mito apparentemente irragiungibile che risponde al nome di Ingemar Stenmark, lo sciatore più vincente di sempre con i suoi 86 successi in gare di coppa del Mondo. Ora, grazie alla perfetta prova sulle nevi francesi, l'americana passata indenne attraverso infortuni e cadute (ultima quella a Lake Louise del 2 dicembre), si è issata a quota meno 8, marcando il fenomenale svedese sempre più da vicino.

La Vonn ha vinto grazie a un 1:04.86 che solo la nostra Sofia Goggia è stata in grado si impensierire, chiudendo la sua prova con 31 centesimi di differenza. Dopo il nono posto in discesa e in Super G a Lake Louise la nostra migliore sciatrice ha ritrovato la freschezza della passata stagione e ha centrato dunque il primo podio del suo 2018-2019. Terza la norvegese Mowinckel, che ha chiuso a 8 centesimi dalla Goggia. Le altre italiane: sesta Johanna Schnarf, 16esima Federica Brignone, 21esima Anna Hofer, 23esima Nadia Fanchini, 30esima Marta Bassino

Vonn, brutta caduta a Lake Louise: nessuna conseguenza

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Olimpiadi LIVE: Goggia, oro storico in discesa

Ranieri: "Nazionale? Se mi chiamano ci sono"

Conte: "Servirà impresa. Italia? Tutto possibile"

Mou: "Montella? E' italiano... sa difendere bene"

Sudafrica, torello irriverente: avversari umiliati

Il piccolo Misha e la domanda a Di Francesco

Sarri vuole fumare? Il Lipsia gli crea una stanza

De Vrij saluta: "Lazio, dispiace andare via così"

Youth League, Inter fuori con il Manchester City

Tonucci: "Cannavaro il mio punto di riferimento"

Totti-Monchi, risate e tweet al freddo di Kharkiv

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI