Mondiali sci 2019, Team Event: bronzo per l'Italia. Oro alla Svizzera davanti all'Austria

Sci

Simon Maurberger, Alex Vinatzer, Irene Curtoni e Lara Della Mea terzi nella gara a squadre: nella finale per il bronzo sconfitta la Germania. Primo posto per la Svizzera davanti all'Austria, che in semfinale aveva eliminato gli azzurri

Bronzo per l'Italia nella gara a squadre per nazioni ai Mondiali di sci di Are. L'Italia - che si è affidata soprattutto ai giovani con Simon Maurberger, Alex Vinatzer, Lara della Mea e Irene Curtoni - agli ottavi ha battuto 3-1 la Finlandia e ai quarti ha superato 3-1 anche la Norvegia. In semifinale l'Italia ha pareggiato 2-2 con l'Austria ma non ha passato il turno per i migliori tempi realizzati dai nostri avversari. Poi nella finale per il bronzo l'Italia ha battuto la Germania, grazie all'inforcata di Strasser nell'ultima sfida contro Vinatzer. Nella finale per l'oro Svizzera e Austria hanno concluso sul 2-2, ma la nazionale elvetica ha conquistato il primo posto grazie ai migliori tempi complessivi. Zenhaeusern, Yule, Holdener e Danioth salgono così sul gradino più alto del podio davanti a Matt, Schwarz, Leiensberger e Truppe. "Ci abbiamo messo tanta grinta, non pensavamo di farcela, è stata tutto molto bello. Quando la Germania è stata squalificata quasi non ci credevamo, peccato per loro ma noi abbiamo meritato questa medaglia", ha detto Alex Vinatzer, protagonista del duello decisivo con il tedesco Linus Strasser, che ha portato il bronzo all'Italia. Comprensibilmente non sta più nella pelle Lara Dalla Mea, la più giovane del quartetto azzurro, 10 anni l'altro ieri: "Non riesco tanto a capacitarmi di quello che siamo riusciti a compiere, sono felice di avere attaccato senza pensare a nulla - ha dichiarato -. Sono emozioni bellissime, felice per come ho sciato oggi, sono riuscita a rendere sempre, con l'eccezione di una manche in semifinale. Alla prima presenza iridata fare subito una medaglia e' una sensazione pazzesca".

I più letti