Mondiali sci alpino, Hirscher oro in slalom. Tripletta Austria: 2° Matt, 3° Schwarz

Sci

Giornata trionfale per l'Austria: Hirscher vince la sua decima medaglia iridata davanti ai connazionali Matt e Schwarz. Indietro gli italiani: Gross chiude 10° ed è il migliore azzurro. Lontanissmi Moelgg e Vinatzer, rispettivamente 18° e 19°

SLALOM FEMMINILE, VINCE SHIFFRIN

Doveva solo amministrare l'enorme vantaggio accumulato nella prima manche e Marcel Hirscher ha eseguito il compitino con la sua consueta classe. Il campione austriaco ha vinto l'oro nello slalom speciale al Mondiale di sci alpino di Are. Per il re del Circo Bianco declinato al maschile si tratta della 10^ medaglia iridata, la settima del metallo più pregiato. Troppo forte il 29enne di Salisburgo tra i pali stretti: sua Maestà Hirscher ha completato il percorso in 2:05.86, dando rispettivamente sei e sette decimi di distacco ai connazionali Michael Matt e Marco Schwarz. Podio tutto austriaco dunque, per un Paese che doveva riscattare un Mondiale sin qui avaro in ombra. Delude il campione mondiale in Gigante, Henrik Kristoffersen (solo ottavo), alle spalle dell'altro flop di giornata, il francese Clement Noel.

Gli italiani

Stefano Gross è il migliore azzurro: chiude 10^ a 1.47 di ritardo. Più indietro Manfred Moelgg e Alex Vinatzer, 18° e 19° a quasi 2 secondi e mezzo. Niente da fare anche per Giuliano Razzoli, 22° a 2.59 da Hirscher.

La classifica finale

1. MARCEL HIRSCHER (AUT) 2:05.86
2. Michael Matt (AUT) + 0.65
3. Marco Schwarz (AUT) + 0.76
4. Alexis Pinturault (FRA) + 0.93
5. Ramon Zenhausern (SUI) + 0.96
6. Manuel Feller (AUT) +1.04
7. Clement Noel (FRA) +1.09
8. Henrik Kristoffersen (NOR) +1.12
9. Dave Ryding (GBR) +1.17
10. STEFANO GROSS (ITA) +1.47
18. MANFRED MOELGG (ITA) +2.39
19. ALEX VINATZER (ITA) +2.45
22. GIULIANO RAZZOLI (ITA) +2.59

I più letti