Marcialonga 2020, vittorie di Berdal e Gjeitnes

Sci

Norvegia padrona della Marcialonga: tra gli uomini vince Berdal davanti ai connazionali Gjerdalen ed Eliassen. Il migliore degli italiani è Panisi, 48°. Due norvegesi nelle prime posizioni anche tra le donne: si impone Gjeitnes, Slind a 7 secondi; terza la svedese Korsgren. Pellegrini 13^

Assolo della Norvegia nella Marcialonga 2020: trionfa Berdal, che ha la meglio sui connazionali Gjerdalen ed Eliassen (campione uscente) in un'edizione particolarmente combattuta e appassionante. Berdal (beffato due anni fa sulla linea d'arrivo dal russo Chernousov), chiude in 3:05'52"01 i 70 km da Moena a Cavalese, battendo per meno di 2 secondi Gjerdalen.

La battaglia nel finale

Come era largamente prevedibile è la salita della cascata a fare la differenza: i norvegesi impongono un ritmo infernale e staccano tutti. Molto emozionanti gli ultimi 200 metri, con Berdal che infila Eliassen e il connazionale Gjerdalen, l'ultimo ad arrendersi. Primo degli italiani Panisi, 48esimo, vittima di crampi sulla salita.

Norvegia, è doppietta

Anche tra le donne Norvegia protagonista, con Gjeitnes che precede all'arrivo la connazionale Slind, terza la svedese Korsgren. Pellegrini, 13esima, leader delle italiane.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.