Marcialonga 2020, vittorie di Berdal e Gjeitnes

Sci

Norvegia padrona della Marcialonga: tra gli uomini vince Berdal davanti ai connazionali Gjerdalen ed Eliassen. Il migliore degli italiani è Panisi, 48°. Due norvegesi nelle prime posizioni anche tra le donne: si impone Gjeitnes, Slind a 7 secondi; terza la svedese Korsgren. Pellegrini 13^

Assolo della Norvegia nella Marcialonga 2020: trionfa Berdal, che ha la meglio sui connazionali Gjerdalen ed Eliassen (campione uscente) in un'edizione particolarmente combattuta e appassionante. Berdal (beffato due anni fa sulla linea d'arrivo dal russo Chernousov), chiude in 3:05'52"01 i 70 km da Moena a Cavalese, battendo per meno di 2 secondi Gjerdalen.

La battaglia nel finale

Come era largamente prevedibile è la salita della cascata a fare la differenza: i norvegesi impongono un ritmo infernale e staccano tutti. Molto emozionanti gli ultimi 200 metri, con Berdal che infila Eliassen e il connazionale Gjerdalen, l'ultimo ad arrendersi. Primo degli italiani Panisi, 48esimo, vittima di crampi sulla salita.

Norvegia, è doppietta

Anche tra le donne Norvegia protagonista, con Gjeitnes che precede all'arrivo la connazionale Slind, terza la svedese Korsgren. Pellegrini, 13esima, leader delle italiane.

ALTRI SPORT: SCELTI PER TE