Snowboard, Moioli vince coppa del mondo: "E' per l'Italia"

snowboard

Elisa Calcamuggi

moioli

La bergamasca vince a Veysonnaz e conquista la coppa del mondo di snowboardcross. Dedica anche per il nonno, ricoverato per il coronavirus: "Ma sta meglio"

Il viso di Michela Moioli è sempre stato sorridente. E’ nella sua natura essere ottimista e pensare positivo e ha cercato di farlo anche questa volta con il circuito di Coppa del Mondo in bilico - con la Federazione italiana che aveva chiesto di fermarlo e quella internazionale che l’unico passo che ha fatto è stato quello di anticipare la gara di due giorni - e la situazione a casa con il suo paese Alzano Lombardo nella bergamasca colpito duramente dal virus e il nonno in ospedale positivo al test. E’ riuscita a mantenere la giusta concentrazione grazie alla scelta fatta con la squadra di non tornare a casa dopo l’ultima tappa in Spagna ma di fermarsi a Courmayeur nella caserma del Centro Sportivo Esercito di cui fa parte. Si è allenata là ed è partita martedì in auto. In gara le bastava solo uscire dal cancelletto per conquistare il trofeo, ma non è nel suo carattere e poi dopo aver dominato la stagione con 3 secondi posti e 2 terzi posti non poteva scendere e basta. Ha vinto ancora e lo ha fatto per la sua gente. Per L’italia che deve tenere duro e ricordarsi, come lei, di essere più forte di qualsiasi avversario.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.