Hugo Hoff, morto a 20 anni dopo una caduta sul Monte Bianco la promessa dello sci freeride

Sci
hugo_hoff_ansa

Il 20enne sciatore Hugo Hoff è precipitato lungo un canale del versante francese del Monte Bianco. Un amico che era con lui, quasi illeso. Indagano sulla dinamica dell'incidente gli agenti del 'Peloton de gendarmerie de haute montagne'

E’ precipitato lungo un canale molto ripido del versante francese del massiccio del Monte Bianco. Lo sciatore francese Hugo Hoff, giovane promessa del freeride, è morto domenica a 20 anni. Un amico, precipitato insieme a lui, è rimasto quasi illeso. Lo ha riferito un portavoce dei soccorritori del ‘Peloton de gendarmerie de haute montagne’, intervenuti sul luogo dell’incidente, all’Ansa: “Ha fatto una caduta di quasi 700 metri. L’amico è un miracolato, è rimasto ferito solo leggermente”. L’allarme è stato lanciato alle 12.40 da un testimone che ha assistito alla caduta dei due lungo il Couloir Gervasutti, un canale dove si raggiungono i 50 gradi di pendenza.

Aperta un’inchiesta

Dal ‘Peloton de gendarmerie de haute montagne’ fanno inoltre sapere di aver aperto un’inchiesta per chiarire la dinamica: “Non conosciamo esattamente le circostanze – hanno aggiunto all’Ansa -. Non sappiamo se si tratta di una caduta o di una piccola valanga che li ha travolti”. Quel che si sa, però, è che non sono precipitati a causa di “seracchi o della rottura di una cornice di neve”. Gli agenti cercano inoltre “testimoni per ricostruire esattamente l’accaduto”. Trionfatore del Freeride Junior World tour 2016-2017, Hugo Hoff partecipava al Freeride World qualifier.

ALTRI SPORT: SCELTI PER TE