Auguri a una leggenda dello sci azzurro: Deborah Compagnoni compie 50 anni

compleanno

Elisa Calcamuggi

Assoluta protagonista dello sci anni '90 insieme ad Alberto Tomba, è stata la prima atleta a vincere tre ori olimpici in tre diverse edizioni dei Giochi. Per lei - nonostante i tanti infortuni subiti in carriera - anche tre ori mondiali e la Coppa del Mondo di gigante del 1997

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Festeggerà in famiglia perché non ama i riflettori e preferisce da sempre difendere la sua privacy. Basti pensare che nel 2020 Deborah Compagnoni non ha un account ufficiale in nessun social. È rimasta semplice come la ragazza prodigio della Valtellina che ad appena 16 anni si fece conoscere al mondo grazie alle medaglie vinte ai mondiali juniores e 5 anni dopo - a 21 - arrivò anche al primo successo in Coppa. Veloce e talentuosa in qualsiasi specialità è stata penalizzata solo dai tanti infortuni che hanno fatto procedere la sua carriera un po' a singhiozzo escludendo a un certo punto le discipline veloci. Lei e Alberto Tomba sono stati gli idoli degli anni 90. Alberto classe 66, Deborah 70… è arrivata un po' dopo ma dalle Olimpiadi del 92 in poi si sono divisi le prime pagine dei giornali con record e primati.

 

La Compagnoni è stata la prima atleta a vincere 3 medaglie d'oro olimpiche in 3 edizioni diverse dei Giochi (92-94-98). Ma non si possono dimenticare un argento vinto a Nagano - e che sia stata la prima italiana a conquistare una coppa di specialità: quella di gigante nel 1997. La sua stagione magica con la doppietta mondiale a Sestriere: oro in gigante, come già nel 96, e oro in slalom. 16 le sue vittorie in Coppa del mondo, un numero ancora imbattuto che nemmeno Federica Brignone quest'anno è riuscita a superare perché si è fermata a 15. Una leggenda dello sport italiano che a Torino nel 2006 - insieme al meglio della storia italiana degli sport invernali - portò la fiaccola olimpica verso il braciere. Scelta perché esempio di dedizione, impegno e sacrifico. Valori che col tempo non cambiano e allora come oggi - a 50 anni - Deborah Compagnoni è e rimane per lo sport italiano una rara eccellenza.

ALTRI SPORT: SCELTI PER TE