Biathlon, Coppa del mondo: Wierer vince la prima gara a Kontiolahti (Finlandia)

Biathlon
wierer-getty-ok

Al primo appuntamento di Coppa del mondo Dorothea Wierer si fa trovare pronta: si impone nella 15 km individuale di Kontiolahti (Finlandia) e si mette subito in testa alla classifica

È iniziata all'insegna della Wierer la nuova stagione della Coppa del mondo di biathlon. La 30enne altoatesina inizia da dove aveva finito lo scorso inverno: sul gradino più alto del podio. È la sua 12esima vittoria in Coppa del Mondo, la quinta nella 15 Km individuale, che le regala il pettorale giallo di leader della specialità.

 

A Kontiolahti, in Finlandia, Dorothea Wierer è protagonista di un successo risicato e per questo ancor più emozionante. Impeccabile al tiro, senza alcun errore, l'azzurra nel finale ha risentito di un calo fisico, comprensibile per chi come lei non ha svolto una preparazione completa a causa delle restrizioni imposte dal Covid. Stringendo i denti la Wierer è riuscita a chiudere al comando con appena otto decimi di vantaggio sulla tedesca Denise Herrmann, che aveva commesso un errore al primo poligono. Terza la svedese Johanna Skottheim.

 

La regina azzurra del biathlon, che aveva chiuso la scorsa stagione conquistando la seconda Coppa del Mondo consecutiva, è stata precisissima al tiro, non ha commesso alcun errore nei quattro poligoni, 20 su 20 per Dorothea. Testa e costanza: da 72 gare consecutive la Wierer ha sempre chiuso in zona punti.

 

Indietro le altre azzurre: Federica Sanfilippo chiude 47esima (17/20),  a 4’41” dalla Wierer, Lisa Vittozzi è 84esima con 6 errori al poligono, Nicole Gontier 85esima.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche