Sci, Coppa del Mondo: SuperG maschile a Odermatt, Paris 7°, Innerhofer 8°

WENGEN
©Getty
paris_getty 1

Lo svizzero Marco Odermatt ha vinto il SuperG di Coppa del mondo a Wengen e ha consolidato il suo primato in classifica generale. Miglior azzurro Dominik Paris, 7° al traguardo, davanti a Christof Innerhofer

Sesto successo stagionale per Marco Odermatt. Lo svizzero ha vinto il SuperG di coppa del mondo di Wengen in 1.29’’00 consolidando ancor più il suo primato in classifica generale con 945 punti. Dietro di lui il norvegese Aleksander Kilde in 1.29’’13 e terzo l'austriaco Matthias Mayer in 1.29’’58.  Non nei primissimi posto gli azzurri: il migliore è Dominik Paris, 7° in 1.29’’98, seguito con un solo centesimo di distacco da Christof Innerhofer 8° in 1.29’’99 e che ha a sua volta messo in mostra una bella sciata.

Mentre Riccardo Tonetti non ha concluso la prova, per l'Italia - in una gara con meteo e pista perfetti – hanno chiuso più indietro Guglielmo Bosca in 1.30''49. Giovanni Franzoni in 1.30''84, Mattia Casse in 1.31''09 ed Emanuele Buzzi in 1.32''00. Si è trattato del secondo SuperG di Coppa del Mondo disputato a Wengen dopo quello del 1994 vinto dal leggendario austro-lussemburghese Marc Girardelli. La gara ha poi recuperato il superG che era in programma a Lake Louise ma venne poi spostato a Bormio da dove, sempre per meteo avverso, è passato a Wengen. Oggi, causa covid, niente pubblico che sarà però ammesso da domani per la prime delle due discese in programma e seguita domenica da uno slalom speciale. Quella di domani sarà una discesa su un tracciato accorciato mentre la libera di sabato sarà la classifica libera del Lauberhorn, la pista più lunga del mondo con i suoi 4.480 metri. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche