Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
21 aprile 2019

Boxe, Crawford batte Khan. Ma il colpo fa discutere: alle gambe o più in basso?

print-icon

Al Madison Square Garden di New York si è disputato il match per il titolo WBO dei pesi welter. Ad avere la meglio è stato Crawford su Khan. Ma gli appassionati di boxe discutono sul colpo che ha costretto alla resa il britannico. Per alcuni si tratta di un colpo troppo "basso". Lo stesso Khan ha dichiarato di essere stato colpito alle parti intime

MAYWEATHER, ORO E SOLDI: L'ULTIMO VIDEO ESAGERATO

MAYWEATHER, KO A CR7: L'OROLOGIO VALE 15 MLN DI EURO

Un match che sta facendo discutere il mondo della boxe: è quello andato in scena a New York nella notte di sabato 20 aprile. A sfidarsi per il titolo WBO dei pesi welter lo statunitense Terence Crawford e il britannico Amir Khan, già medaglia d'argento ad Atene 2004 nei pesi leggeri. Al sesto round, un colpo di Crawford colpisce le parti basse di Khan. In seguito al colpo il ritiro del britannico. Inguine o proprio le parti intime? Su questo stanno discutendo gli appassionati e anche i diretti interessati. Khan infatti ha dichiarato che avrebbe subito un colpo ai genitali e non all'inguine. Non solo, ha sostenuto che il ritiro è avvenuto per una decisione del suo allenatore e non per sua volotà. La replica di Crawford è arrivata subito: "Non hai deciso di ritirarti? Dì la verità". Il britannico ha controreplicato: "Non mi hai preso le gambe ma più in basso. Comunque io avrei continuato sul ring, non ho deciso io il ritiro". L'incontro è comunque subito diventato tema di dibattito, con gli appassionati divisi tra chi sostiene le ragioni di Crawford e chi invece difende Khan

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi