America's Cup 2017: Ainslie si riscatta, vince ancora Oracle

Vela
land_rover_bar_getty

Nella prima giornata del secondo Round Robin della Louis Vuitton Cup arriva la rivincita dei britannici di Land Rover Bar che battono Artemis. Vince anche per Emirates Team New Zealand. Gli statunitensi di Oracle liquidano i francesi di Groupama

Non si ferma mai la Louis Vuitton Cup di vela, via necessaria per andare a contendersi la vittoria dell'America's Cup 2017. Già in acqua i catamarani per la prima regata del secondo Round Robin. Tre le regate in programma nelle acque delle Bermuda: doppia sfida per gli svedesi di Artemis, prima contro Team New Zealand e poi contro i britannici di Land Rover Bar. In acqua anche Oracle contro i francesi di Groupama.

Gara senza esclusione di colpi tra svedesi e neozelandesi: vincono i Kiwi di un minuto e mezzo ma per effetto della penalizzazione comminata ad Artemis e al suo timoniere Iain Percy colpevole di una manovra al limite della collisione durante la bolina finale.

Tutto secondo copione nella sfida tra il defender e il challenger transalpino: James Spithill non lascia scampo al suo collega Franck Cammas e conduce una regata in sicurezza chiudendo con due minuti di vantaggio. Nella terza regata risorgono i britannici di Land Rover Bar grazie al capolavoro del tattico Giles Scott assecondato nelle scelte dal timoniere Ben Ainslie. Il distacco sul traguardo per gli svedesi di Artemis è di trenta secondi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche