user
26 marzo 2018

Volvo Ocean Race: incidente e uomo in mare, si cerca John Fisher

print-icon

Il Team Sun Hung Kai/Scgallywag ha informato la direzione di gara di un incidente che ha coinvolto la propria imbarcazione, con il britannico John Fisher finito in acqua. Indossava l'equipaggiamento di sopravvivenza, subito partite le ricerche

VOLVO OCEAN RACE, LA 7^ TAPPA

Ore di grande apprensione alla Volvo Ocean Race. Il Team Sun Hung Kai/Scgallywag ha informato la direzione di gara della competizione velistica che, intorno alle 15.42 ora italiana, si è verificato un incidente con un uomo in mare. Si tratta del britannico John Fisher che al momento dell'incidente indossava l'equipaggiamento di sopravvivenza. Sono subito partite le operazione di ricerca rese molto difficili dalle condizioni meteo con mare molto mosso e un vento di circa 35 nodi. Il resto dell’equipaggio viene segnalato al sicuro e in buone condizioni. L’incidente è avvenuto a circa 1.400 miglia a ovest di Capo Horn. La temperatura dell’acqua è di 9 gradi Celsius. C’è luce diurna, ma le previsioni meteorologiche prevedono un peggioramento nelle prossime ore. "Siamo devastati e i nostri pensieri vanno alla famiglia di John, ai suoi amici e compagni", ha detto il presidente della Volvo Ocean Race Richard Brisius in un messaggio. "E' una notizia che riempie tutti i nostri cuori di dolore. Come organizzatori perdere un velista in mare è una tragedia che non vorremmo mai prendere in considerazione".

VOLVO OCEAN RACE 2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi