Basket, Serie A: Milano a valanga su Pesato, Trento espugna Venezia

Basket
trento_01

Nella quarta giornata del girone di ritorno nessun problema per l'Olimpia che sommerge 111-74 la squadra di Boniciolli; a sorpresa la Reyer cade in casa, unica tra le prime della classe a perdere punti. Ne approfittano Cremona, Avellino e Brindisi che accorciano in classifica portandosi a due lunghezze dai veneti

SERIE A BASKET: RISULTATI, CLASSIFICA E TABELLINI

Nella quarta giornata di ritorno l’unico sussulto nelle parti alte della classifica arriva da Venezia dove la Reyer è l’unica squadra delle prime sei a perdere punti con la sconfitta casalinga subita da Trento per 77-81 dopo un supplementare. Venezia va addirittura sotto di 21 punti all’intervallo colpita dai canestri di Craft e Forray, ma nella ripresa alza il tono della difesa trova canestri importanti dai suoi terminali con Daye e Watt protagonisti, recupera 4 punti in 4 secondi con 2 liberi di Haynes e il canestro di Watt che vale il supplementare. Nel quale l’uomo del destino per Trento è ancora una volta Craft che mette la tripla che vale la vittoria.

Più che mai complicata la coda della classifica con quattro squadre nel giro di due punti: appaiate all’ultimo posto ci sono Reggio Emilia e Pistoia. Reggio perde la sua quinta partita consecutiva in casa con Cantù 89-99: la differenza per i brianzoli la fanno Jefferson e gaines che da soli segnano i tre quarti dei punti della squadra: 32 per Jefferson che ha vita facile vicino a canestro contro i lunghi avversari e 29 per Gaines che mostra tutto il supo talento offensivo. Non bastano a Reggio i 30 punti dell’ultimo arrivato KC Rivers ai quali si aggiungono i 14 di Mussini. Pistoia invece viene sconfitta a Sassari80-70 in una partita mai messa in discussione con Brown a quota 23 e Chappell a 21.

Due punti più sopra ci sono Pesaro e Torino: Pesaro viene affossata 111-74 dall’Olimpia che fa riposare James, dà qualche minuto al r9ientrante Nedovic ma mette 5 giocatori in doppia cifra con Nunnally a prendere confidenza col campionato mettendone 25 in 19 minuti ma anche Della valle e Fontecchio che ne segnano 25 in due con buone percentuali. Migliore di Pesaro è Mc Crea che ne segna 18 inutili per il risultato.

Torna invece a vincere Torino che batte Sassari102-83 dominando primo e terzo quarto, anche qui 5 giocatori in doppia cifra: all’inizio di Mc Adoo, che ne segna 20 con 7 su 10 dal campo, fa seguito nel secondo tempo Moore che chiude con un perfetto 6 su 6 dalla lunga distanza.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.