Serie A, big match alla Virtus Bologna: Milano ko 83-70

Basket

Christian Giordano

©LaPresse
bologna_milano

Nella 16^ giornata del campionato di Serie A la Virtus Bologna ha battuto l'Olimpia Milano 83-70 allungando a + 6 sulla squadra di Ettore Messina. Miglior marcatore Vince Hunter (19 punti). Nelle altre partite, Brescia supera Cantù nel derby lombardo e aggancia l'Olimpia

SEGAFREDO BOLOGNA-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 83-70

(24-20; 46-40; 63-56)

Virtus Bologna: F.Gaines 6, L.Deri n.e, A.Pajola, F.Baldi Rossi 6, S.Markovic 8, G.Ricci 7, D.R. Cournooh n.e, V.Hunter 19, K.Weems 9, S.Nikolic n.e, M.Teodosic 15, J.Gamble 13. Coach: Aleksandar Djordjevic

Olimpia Milano: A.Della Valle 2, V.Micov 16, P.Biligha 2, A.Gudaitis 8, R.Moraschini 1, M.Roll, S.Rodriguez 19, K.Tarczewski 3, A.Cinciarini 3, C.Burns 2, J.Brooks 5, L.Scola 9. Coach: Ettore Messina

 

Più 32 nel derby di Basket City, più 13 in quello d'Italia: le feste perfette della Virtus Bologna, capolista in campionato e pure in Eurocup. I novemila a palazzo, l'inno nazionale cantato dal Coro di Finale Emilia; i grandi in campo (Teodosic e Rodriguez) e gli ex in panchina: Sasha vestito da Achille contro Ettore, applauditissimo dal popolo bianconero per (e con) cui ha vinto tutto. C'erano tutti alla Virtus Arena, è mancata solo Milano: ancora sfasata per la sconfitta di Mosca col CSKA in Euroleague, e con 24 ore di riposo in meno rispetto alla "passeggiata" di Natale della Virtus sui "cugini" Fortitudo.

L'abbraccio fra Teodosic e Messina
L'abbraccio fra Teodosic e Messina - ©LaPresse

Bologna sempre avanti, in ogni quarto: di 4, 2, uno e sei. Nel primo, due triple di Teodosic (che chiuderà con 15 punti e sei assist). Nel secondo, minisorpasso Olimpia firmato Cinciarini, ma all'intervallo Virtus avanti di sei. Markovic (8 punti e 12 assist) e ancora Teodosic allungano fino al +11. A Milano non bastano i 19 di Rodriguez e i 16 di Micov. Bologna con un super Hunter da 19 punti controlla quasi in folle e chiude a +13 in campo e a +6 in classifica. I fasti di metà anni 90 - due semifinali scudetto in fila e Final Four di Coppa Italia - sono lontani. Ma il Derby d'Italia è tornato a valere qualcosa. Non solo per il blasone, ma per la bacheca. 

 

Gli altri risultati

Cantù-Brescia 82-93

Varese-Trento 81-86

Trieste-Fortitudo Bologna 89-69

Venezia-Pesaro 98-92

Reggiana-Roma 96-88

Brindisi-Treviso 81-74

 

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DI SERIE A

I più letti