29 marzo 2017

Olanda, Robben chiede di poter scegliere il ct

print-icon
rob

I veterani della Nazionale Orange chiedono di poter prender parte alla scelta del successore di Blind

Il capitano della Nazionale olandese chiede di poter dire la sua sulla scelta del nuovo ct: "Io e Wesley Sneijder abbiamo 14 anni alle spalle con questa maglia, abbiamo partecipato a tante partite e visto passare molti allenatori, credo di poter dire che ci siamo fatti una opinione chiara su chi può servire alla Nazionale"

Veterano della Nazionale olandese con 14 anni di militanza, il centrocampista offensivo Arjen Robben chiede di poter dire la sua sulla scelta del nuovo commissario tecnico degli 'orange'. "Io e Wesley Sneijder abbiamo 14 anni alle spalle con questa maglia, abbiamo partecipato a tante partite e visto passare molti allenatori, credo di poter dire che ci siamo fatti una opinione chiara su chi può servire alla Nazionale", ha spiegato il giocatore del Bayern Monaco dopo la sconfitta per 2-1 dei suoi contro l'Italia in amichevole.
"Sono il capitano, dunque sono la prima persona da sentire", ha sottolineato Robben prendendo posizione sulla delicata successione di Danny Blind che ha lasciato dopo la sconfitta 2-0 contro la Bulgaria, risultato che ha complicato il cammino verso i Mondiali di Russia.

Tra i vari nomi al vaglio della Federcalcio olandese il nome che sembra in pole position è quello di Louis Van Gaal alla guida dell'Olanda nella scorsa coppa del mondo chiudendo al terzo posto. Tra gli altri 'papabili' ci sono Frank de Boer, Ronald Koeman, il tedesco Juergen Klinsmann e Ruud Gullit.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky