user
21 settembre 2017

Dani Alves risponde a Forlan: "Chiudete la bocca, non ho tolto palla a Cavani"

print-icon
dan

La vicenda Neymar-Cavani fa ancora parlare di sé: questa volta tocca a Dani Alves intervenire, in risposta alle parole di Forlan che aveva difeso l'amico uruguaiano: "Non ha senso che Dani Alves abbia tolto il pallone a Cavani". "Basta polemiche col mio nome", scrive l'ex Juve su Twitter

 

Neymar-Cavani, ennesimo episodio della serie. Dopo la tensione e le presunte liti tra le due stelle del Paris Saint Germain in occasione della gara contro il Lione e la successiva riappacificazione nella cena organizzata da Dani Alves, è proprio il terzino brasiliano ex Juventus a uscire allo scoperto. Lo ha fatto su Twitter, per rispondere a Diego Forlan che aveva commentato senza troppi giri di parole quanto accaduto domenica: "Non ha senso che Dani Alves abbia tolto la palla a Cavani e l'abbia data a Neymar,  (prima del calcio di punizone incriminato, NDR). Dani Alves non c'entra niente, se Cavani tira i rigori dopo l'addio di Ibrahimovic, è giusto che per rispetto continui a farlo. Domenica ha sbagliato perché si era deconcentrato, ma deve continuare a tirare i rigori. Anche se, per questioni di marketing, non mi sorprenderebbe che sia Neymar a farlo". Parole pesanti, sulle quali Dani non ha voluto tacere.

 

 

"Non ho tolto il pallone a nessuno"

"... Semmai lo hanno tolto loro a me!" Come spesso accade Dani Alves se la ride ma risponde per le rime a Forlan, su Twitter: "Che partita avete visto? Per vostra informazione non ho tolto il pallone a nessun compagno, semmai lo hanno tolto a me. Tra l'altro l'ultimo gol da calcio piazzato del Psg l'ho fatto io. Quindi chiudete la bocca e non fate più polemiche con il mio nome".

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi