26 ottobre 2017

Coppa del Re: un giovane Real passa 2-0 a Fuenlabrada con i due rigori di Asensio e Vazquez

print-icon
Fuenlabrada-Real Madrid

Fuenlabrada-Real Madrid (Getty)

Nei sediciesimi di finale della Coppa del Re la squadra di Zidane si impone per 2-0 sul campo del Fuenlabrada grazie a due rigori trasformati da Asensio e Vazquez. Vincono in trasferta anche Real Sociedad, Las Palmas e Levante

Il Real Madrid passa al… Fernando Torres. Sembra strano dirlo, ma la sorte ha riservato questo scherzo alla squadra di Zidane, impegnata negli ottavi di finale della Coppa del Re sul campo del Fuenlabrada, squadra della città natale dell’attaccante dell’Atletico, a cui è stato intitolato lo stadio. Impegno facile, almeno sulla carta: lo scontro tra le due squadre di Madrid (Fuenlabrada si trova poco fuori dalla capitale spagnola) ha visto opposte una squadra di Liga a una squadra di terza divisione. Zidane, che punta molto sulla Coppa del Re - unico trofeo mancante nella sua bacheca – sceglie di convocare molti giovani per la sfida e manda in campo una squadra molto giovane e composta per 10/11 da spagnoli. La decisione inizialmente non paga e la squadra di casa riesce a contenere l’onda d’urto dei talentuosi rivali, trainati dal tridente Vazquez-Mayoral-Asensio. Il protagonista dei primi sessanta minuti è infatti Codina, il portiere del Fuenlabrada, bravissimo a respingere le conclusioni del Real, che però tiene molto la palla ma non crea molte occasioni nette. La svolta del match arriva al 63’, quando Fran Garcia stende il terzino Achraf e l’arbitro fischia - non senza polemiche - il calcio di rigore per la squadra di Zidane: dal dischetto va Asensio, che spiazza Codina e fa 1-0. Il gol sblocca mentalmente il Real, che inizia a creare gioco e proporre azioni pericolose con più intensità: Codina è ancora bravo qualche minuto più tardi sul colpo di testa di Mayoral, poi però la difesa del Fuenlabrada si distrae ancora e condanna il portiere. Candela, entrato da pochi minuti, prende il secondo giallo con un fallo stupido su Theo Hernandez e per la seconda volta l’arbitro assegna un calcio di rigore alla squadra di Zidane. Questa volta dagli undici metri va Lucas Vazquez, il portiere della squadra di casa intuisce ma non riesce a respingere e all'80' il Real chiude la gara con la rete del 2-0. Nei minuti finali arriva un rosso anche per i Galacticos: Vallejo si rende protagonista di una durissima entrata e viene espulso.

Vittorie per Sociedad, Las Palmas e Levante

Nelle altre sfide del giovedì di Coppa del Re passano quasi tutte le squadre impegnate in trasferta. Passa sul campo del Lleida la Real Sociedad di Sacristàn con il gol di Canales (giocatore dal talento sopraffino che non è però riuscito ad esplodere). Continua la crisi nera del Deportivo la Coruña che, alla prima dopo l'esonero di Pepe Mel, crolla al Riazor contro il Las Palmas (altra squadra in crisi). Gli ospiti partono bene con la doppietta di Momo nei primi minuti, il Deportivo prova a mantenere vive le speranze per il match di ritorno con il gol di Lucas Perez, ma la doppietta di Calleri negli ultimi 10 minuti chiudono il discorso e spediscono virtualmente il Las Palmas agli ottavi. Nell'altra sfidsa tra squadre di Primera Division il Levante vince 2-0 sul campo della neopromossa Girona grazie ai gol di Boateng e Doukoure.

I risultati
 

FUENLABRADA-REAL MADRID 0-2

63' rig Asensio (R), 80' rig Vazquez


LLEIDA-REAL SOCIEDAD 0-1

32' Canales


DEPORTIVO LA CORUÑA-LAS PALMAS 1-4

8' e 16' Momo (L), 59' Perez (D), 81' e 90' Calleri (L)


GIRONA-LEVANTE 0-2

39' Boateng, 61' Doukoure


TENERIFE-ESPANYOL 0-0

 

I PIU' VISTI DI OGGI