03 novembre 2017

Marsiglia, sospeso Evra con effetto immediato dopo il calcio al tifoso

print-icon

Il terzino dell'OM è stato sospeso dopo il calcio rifilato a un tifoso prima della gara di Europa League contro il Vitoria Guimaraes: "In qualità di professionista e giocatore esperto, non poteva rispondere in modo così inappropriato. Faremo comunque delle indagini, ma per adesso resta fuori rosa e senza stipendio"

EVRA SQUALIFICATO E LICENZIATO DAL MARSIGLIA: I DETTAGLI

IL VIDEO DEL CALCIO DI EVRA AL TIFOSO

GARCIA: "EVRA NON PUO' REAGIRE IN QUEL MODO"

Follia di Evra in Europa League, calcio in faccia a un tifoso in stile Cantona. Un episodio gravissimo. E nonostante i comportamenti irriguardosi del sostenitore dell'OM, il club ha deciso di sospendere il giocatore "per comportamento inaccettabile". Non solo: il terzino è stato messo fuori rosa e al momento resta senza stipendio, come comunica il Marsiglia sul proprio sito ufficiale. 

"Evra sospeso, faremo indagini"

"Jacques-Henri Eyraud, presidente dell'Olympique Marsiglia, ha incontrato Patrice Evra e lo ha informato della sua sospensione con effetto immediato. Inoltre, i primi risultati dell'indagine interna condotta dal club rivelano un comportamento inaccettabile da parte di un gruppo di tifosi provocatori che hanno rivolto parole cariche d'odio e particolarmente gravi verso il giocatore, mentre quest'ultimo e i suoi compagni di squadra stavano effettuando il riscaldamento prima di un match importante". E ancora, continua il club: "Tuttavia, in qualità di professionista e giocatore esperto, Patrice Evra non poteva rispondere in modo così inappropriato". Ci saranno ulteriori indagini per chiarire meglio l'episodio: "Il club continuerà le sue indagini e utilizzerà ogni mezzo legale a disposizione per individuare coloro che compromettono la reputazione dell'OM, entrando in campo e offendendo un giocatore invece di sostenerlo".

Il comunicato ufficiale del Marsiglia

I PIU' VISTI DI OGGI