02 dicembre 2017

Risultati Bundesliga: classifica, gol e highlights della 14^ giornata. Il Bayern vince e allunga

print-icon

Soffre ma vince 3-1 il Bayern Monaco contro l'Hannover. Per i bavaresi allungo in classifica grazie al pesante ko del Lipsia per 4-0 in casa dell'Hoffenheim. Doppietta di Gnabry, meraviglioso il secondo gol. Pari tra Leverkusen e Dortmund (1-1), vincono Augsburg e Werder. Alle 18.30 pari dello Schalke, che fallisce il sorpasso sul Lipsia e rimane terzo.

RISULTATI E CLASSIFICA BUNDESLIGA

Bayern Monaco-Hannover 3-1

17’ Vidal (B), 35’ Benschop (H), 67’ Coman (B), 87’ Lewandowski (rigore) (B)

E’ stata molto sofferta, ma alla fine è arrivata la vittoria: 3 punti e allungo in classifica del Bayern. I bavaresi hanno un doppio motivo per sorridere. Forse triplo. Innanzitutto il 3-1 sull’Hannover, con i gol di Vidal (terza rete consecutiva per lui), Coman e Lewandowski, in mezzo, sull'1-1, il pareggio di Benshop. Dunque il Ko del Lipsia, una sconfitta inaspettata e netta contro l’Hoffenheim. E infine c’è Serge Gnabry, che da spettacolo proprio in Hoffenheim-Lipsia e fa un favore al Bayern. Tra passato e futuro. Proprio perché il talentino classe ’95 - campione d’Europa in estate con la Germania Under 21 - è di proprietà del Bayern, che ha evidentemente un talento in più da integrare nei prossimi anni.

Hoffenheim-Lipsia 4-0

13’ Amiri (H), 52, 62’ Gnabry (H), 87’ Uth (H)

Sorprendente sconfitta del Lipsia nella trasferta di Hoffenheim. Reduce da 3 vittorie nelle ultime 4 partite (compresa la Champions League) la squadra di Hasenhuttl cade sotto i colpi di Amiri ma soprattutto di Gnabry. Apre le danze proprio Amiri dopo 13’ minuti, ma è nella ripresa che si scatena Serge Gnabry. 2 gol, il secondo meraviglioso. Un capolavoro da centrocampo che scavalca il portiere Gulacsi. Per Gnabry - futuro campioncino del Bayern - sono i primi 2 gol in stagione. Il modo migliore per iniziare. Nel finale il 4-0, risultato ancora più tondo, di Uth.

Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund 1-1

30’ Volland (L), 73’ Yarmolenko (D)

Non è servito al Borussia Dortmund giocare con un uomo in più per oltre un tempo. L’espulsione di Wendell al 41’ non ha demoralizzato il Bayer, già in vantaggio dopo mezz’ora di gioco con Volland (5 gol e 1 assist nelle ultime 6 partite giocate). Il Dortmund di Bosz ha fatto molta fatica, ma alla fine ha raggiunto il pareggio nel secondo tempo con Yarmolenko, su assist di Schurrle. Il doppio arrembaggio finale, con entrambe le squadre a cercare i tre punti non serve a nulla. Finisce pari, 1-1. Dortmund che rimane 1 punto avanti in classifica proprio sul Leverkusen.

Mainz-Augsburg 1-3

22’ Gregoritsch (M), 43’ Finnbogason (rigore) (M), 85’ Holtmann (M), 86’ Finnbogason (A)

Era reduce da una vittoria l’Augsburg, che ha confermato un buon momento di forma battendo anche il Mainz, che rimane con soli 3 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. La partita si decide già nel primo tempo. Prima segna Gregoritsch, mentre poco prima dell’intervallo Finnbogason, su rigore, porta il risultato sul 2-0. Nel secondo tempo il gol del Mainz di Holtmann all’85 è solo un’illusione. Un minuto dopo, ancora Finnbogason chiude la definitivamente il match sul 3-1.

Werder Brema-Stoccarda 1-0

46’ Kruse (W)

È bastato un gol al Werder per battere lo Stoccarda e smuovere una classifica che rimane comunque preoccupante. Seconda vittoria in campionato, con 5 pareggi e 7 sconfitte per i biancoverdi. Decide Max Kruse, nel recupero del primo tempo, sull’assist di Fin Bartels. Anche lo Stoccarda rimane nella parte bassa della classifica, a ridosso della zona retrocessione.

Schalke 04-Colonia 2-2

36’ Burgstaller (S), 50’ Guirassy (C), 72’ Harit (S), 78’ Guirassy (rigore) (C)

Dopo la clamorosa rimonta contro il Borussia Dortmund (da 0-4 a 4-4) della scorsa settimana, lo Schalke torna in campo alle 18.30 col vantaggio di conoscere già i risultati delle avversarie, ma soprattutto con il secondo posto nel mirino. A fine primo tempo il risultato lo sblocca Burgstaller, che piazza il pallone in rete a porta vuota sull’assist di Caligiuri. Ma è nella ripesa che la partita di accende: prima arriva il pari di Guirassy in mischia da calcio di punizione. Poi, il nuovo vantaggio Schalke con Harit. Al 78’ nuovo pari del Colonia, ancora con Guirassy, ma su rigore. Finisce 2-2. Lo Schalke fallisce il sorpasso al Lipsia e rimane al terzo posto, a -7 al Bayern capolista.

Bundesliga 2017-2018 tutti gli HIGHLIGHTS

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Oddo: "Non esulto, ci saranno tempi peggiori"

Manchester City-Tottenham: le formazioni ufficiali

Snowboard, Moioli vince la prova di Montafon

Real Madrid-Gremio LIVE dalle 18

Woods, 210mila dollari per una lezione

Pioli: "Veretout mi ha sorpreso. Chiesa sta bene"

Torino-Napoli LIVE: Insigne out, le ufficiali

Gattuso: "Difesa a 3? Troppi errori. Verona dura"

Ballardini: "Serve furore e determinazione"

Nibali: "Vorrei diventare campione del mondo"

Giampaolo: "Periodo di magra, è normale"

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI