04 marzo 2017

Il Real risponde al Napoli. Barça, manita al Celta

print-icon
bar

I blancos archiviano la pratica Eibar in mezz'ora (doppietta di Benzema e gol di James) e chiudono con il 4-1, gli azzurri sono avvisati. Nella partita serale i blaugrana travolgono il Celta Vigo con una doppietta di Messi

Il Real Madrid vince con un poker, il Barcellona risponde con una cinquina perentoria. Con una dimostrazione di forza i blaugrana travolgono il Celta Vigo al Camp Nou per 5-0 e si riportano momentaneamente in testa alla classifica della Liga a +1 sul Real che deve recuperare ancora una partita. A segno i soliti Messi (doppietta) e Neymar, ma anche Rakitic e Umtiti. Da segnalare il gran gol di Neymar, un pallonetto delizioso direttamente dalla perfetta verticalizzazione di Messi.

Nessun problema anche per i Galacticos che si sbarazzano facilmente dell'Eibar (4-1) conquistando i tre punti dopo lo stop dello scorso turno quando erano stati fermati sul pari dal Las Palmas. Senza CR7 (infortunio) e Bale (squalifica) ci pensa Benzema a trascinare la squadra con una doppietta. Poi James e Asensio completano l'opera.

Il Real Madrid vince 4-1 contro l'Eibar e si riscatta del pareggio per 3-3 contro il Las Palmas della scorsa giornata di Liga. Senza Cristiano Ronaldo (piccolo problema muscolare) e Gareth Bale (squalificato), Karim Benzema trascina i blancos con due gol nei primi 25 minuti, poi James Rodriguez (30') e Marco Asensio (60') firmano il poker. Per l'Eibar, Ruben Pena segna il gol della bandiera al 72'. Il Real, al momento, torna in cima alla classifica a +2 sul Barcellona.

I gol del Real - Dopo 14 minuti di gioco, Marco Asensio va al traversone basso dalla sinistra, trova Benzema: tiro, respinta del portere dell'Eibar Yoel Rodriguez, secondo tiro e rete. Al 25', James Rodriguez, da calcio di punizione, crossa in area per Benzema che tira al volo e batte di nuovo Yoel. Al 30', l'attaccante francese diventa assist-man: cross basso dalla destra, James Rodriguez intercetta e segna il 3-0. Nella ripresa, Marco Asensio sfrutta una verticalizzazione, punta l'area di rigore, crossa sulla destra per James Rodriguez che tira ma prende il palo. Sul rimpallo è pronto Asensio che la butta dentro. Al 72', Ruben Pena sfrutta un cross sulla destra e con un gran colpo di testa segna il gol della bandiera per l'Eibar.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky