21 dicembre 2017

Barcellona, Iniesta: "Spero non sia il mio ultimo Clasico al Bernabeu. Coutinho? Mi piace"

print-icon
ini

In un'intervista rilasciata al Mundo Deportivo, Andrés Iniesta ha parlato dell'imminente sfida al Real Madrid: "Sfida decisiva per il titolo? Siamo messi bene in classifica, ma è ancora presto. Certo, se vinciamo...". Sguardo già rivolto anche alla Champions: "Occhio al Chelsea, contro Conte è durissima". La diretta del Clasico sabato 23 su Fox Sports dalle ore 13

"Se sarà il mio ultimo Clasico giocato al Santiago Bernabeu? Non saprei dirlo, ma spero di no...". Andrés Iniesta si appresta a vivere l'ennesima sfida speciale al Real Madrid e in un'intervista rilasciata al Mundo Deportivo anticipa i temi del match, che si giocherà sabato 23 dicembre alle ore 13. Un orario insolito, consueta invece è la posizione del Barça in testa alla classifica: "Sì, siamo messi molto bene. Ma parlare di partita decisiva per il titolo sarebbe un errore. Siamo soltanto a dicembre e c'è l'Atletico dietro di noi a 6 punti di distanza. Certo, se vincessimo... Come battere il Real Madrid? Serve tanto possesso palla, per dominare il gioco e allo stesso tempo ridurre i pericolo che loro possono creare".

Champions e futuro

Non solo Clasico però, nella testa di Don Andrés c'è anche la Champions League, con il Chelsea all'orizzonte: fu proprio un suo gol a Stamford Bridge nel 2009 che diede il là all'epopea del Barça di Guardiola: "Alzarla a Kiev sarebbe un sogno, ma il Chelsea sarà un avversario durissimo, come tutte le squadre di Antonio Conte". Uno sguardo anche al futuro, personale e di squadra: Iniesta approverebbe l'eventuale arrivo del brasiliano Coutinho dal Liverpool "Ha caratteristiche tecniche affini al nostro tipo di gioco, sarebbe un bel colpo per noi, farebbe fare un bel salto al Barcellona. Il mio futuro? Adesso non penso alle offerte, ma solo alla sfida di Madrid. Certo, ad un certo punto dovrò decidere".

LIGA 2017/18, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

La chiusura dei Giochi: Fontana, che trionfo!

Semplici: "Bravi a crederci. Salvezza? Si può"

I risultati di Serie A: la diretta gol LIVE

Sassuolo-Lazio 0-1 LIVE, gol di Milinkovic-Savic

Atp Rio, Fognini eliminato: Verdasco in finale

Icardi applaude Skriniar e Ranocchia: "Bravi!"

Aubameyang: "Il mio stile? Non cambierò mai"

Roma-Milan: tutte le quote

Olimpiadi, la cerimonia di chiusura: tutte le FOTO

Mai una gioia: 9 squadre, 45 sconfitte consecutive

Spal sbanca Crotone 3-2, lotta salvezza riaperta

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI