Caricamento in corso...
02 gennaio 2017

United, Mourinho: "Mata e Rashford fondamentali"

print-icon
mourinho_bilic_west_ham_manchester_united_getty

José Mourinho e Slaven Bilic durante West Ham-Manchester United (Getty)

Tre punti e sesta vittoria consecutiva in campionato per i Red Devils, che sconfiggono anche il West Ham con il risultato di 2-0. L’allenatore: "Credo che abbiamo meritato di vincere ma se fossimo rimasti sull’1-0 probabilmente non avremmo portato a casa i tre punti; quando si è stanchi è più difficile"

Vince ancora il Manchester United che si porta così a casa il tredicesimo risultato utile consecutivo. I gol di Mata e di Ibrahimovic decidono la sfida contro il West Ham, i Red Devils salgono dunque a quota 39 punti in classifica e nella prossima gara in Premier affronteranno in casa il Liverpool. Sono state determinanti per il risultato finale le decisioni di José Mourinho, che al temine della partita ha analizzato così la prova dei suoi ragazzi.

Sull’arbitraggio -
"Durante la prima parte della stagione ho dovuto educare me stesso perché abbiamo avuto numerosi decisioni arbitrali quantomeno controverse - ha iniziato dicendo a chi gli chiedeva di commentare l’espulsione di Feghouli e il gol in offside di Ibrahimovic - accetto il gol di Zlatan convalidato come ho accettate un chiaro rigore a nostro favore non fischiato contro il Crystal Palace. Ho dovuto accettare molte decisioni sbagliate. Onestamente credo che anche questo sia un periodo difficile per gli arbitri e questa sarà una cosa fantastica per chi ci vede da casa ma per tutti noi è complicato. Quindi se parliamo di decisioni sbagliate da parte degli arbitri, il Manchester United è il campione delle decisioni sbagliate visto tutto quello che abbiamo subito".

Sulla partita - "Noi non inseguiamo record, cerchiamo sempre e solo buone prestazioni per fare più punti e provare ad andare sempre più su in classifica. Abbiamo bisogno di fare tanti punti e oggi abbiamo giocato così così perché abbiamo comunque tirato troppo poco in porta. Nel primo tempo poi a centrocampo abbiamo sbagliato tutto. Mata e Rashford hanno vinto la partita per noi. Abbiamo portato a casa sei vittorie su sei nelle ultime gare e questa è una cosa buona. Era importante anche tenere la porta inviolata e l’abbiamo fatto, bravo De Gea a fare una super parata su Antonio. Dalla panchina sapevo che i giocatori che sarebbero entrati in campo avrebbero potuto fare la differenza. Nelle ultime due gare soprattutto Marcus è stato molto importante per noi e anche oggi si è visto. Credo che abbiamo meritato di vincere ma se fossimo rimasti sull’1-0 probabilmente non avremmo portato a casa i tre punti perché quando si è stanchi è più difficile".

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky