Caricamento in corso...
23 gennaio 2017

Hull City, Mason sta meglio: resta in osservazione

print-icon
rya

Dopo lo scontro di gioco con Gary Cahill, e l'operazione per ridurre la frattura cranica, il centrocampista delle Tigri ha parlato dell'incidente in ospedale. Il club spiega in un bollettino: resterà per i prossimi giorni sotto stretta osservazione dei medici 

Buone notizie dal Saint Mary Hospital. Il centrocampista dell’Hull City Ryan Mason, vittima di una frattura al cranio dopo uno scontro di gioco con Gary Cahill nel corso della sfida col Chelsea, ha parlato dell’incidente di ieri e "continuerà a essere monitorato in ospedale nei prossimi giorni". Il club continuerà a rimanere in contatto con Ryan, la sua famiglia e lo staff del Saint mary’s. Lo hanno rivelato le Tigri con una nota sul proprio sito ufficiale.

Il giocatore ha ricevuto in mattinata una visita del suo capitano Michael Dawson, del medico e dei rappresentanti della sua società. La famiglia di Ryan ha voluto inoltre ringraziare tutti per il supporto sui social media e sulla stampa.

 

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky