24 febbraio 2017

Leicester: "Ranieri via? Decisione da rispettare"

print-icon
Ranieri, Leicester

Ranieri, Leicester (Getty)

Il presidente del Leicester Vichai Srivaddhanaprabha chiede rispetto per la decisione di esonerare Claudio Ranieri: "Sono qui da sette anni ed il club è sempre migliorato. Vi prego di rispettare la mia decisione"

La nota del presidente - Fa ancora molto discutere l'esonero di Claudio Ranieri dalla panchina del Leicester. In pochi hanno condiviso la scelta del presidente Vichai Srivaddhanaprabha, tifosi compresi. E allora, anche per questo motivo, il presidente delle Foxes ha voluto chiarire il suo punto di vista. "Abbiamo sempre fatto del nostro meglio nell'organizzazione del club. Non dobbiamo risolvere un solo problema, ma un milione, per far sopravvivere il club. Vorrei cogliere l'occasione di questo momento di crisi per ringraziare i tifosi ed esprimere loro la mia solidarietà. Voglio ringraziare anche chi mi critica. Ma vi prego di rispettare la mia decisione. Sono qui da sette anni, è stato un duro lavoro, ma il club è sempre migliorato, in ogni suo aspetto. Non c'è bisogno di parlare di soldi, perché tutti i soldi generati vengono investiti nel club", si legge in una nota ufficiale pubblicata sul sito ufficiale del Leicester.

Parla Shakespeare  -  Contro il Liverpool, gara in programma lunedì sera con fischio d’inizio alle ore 21, sulla panchina del Leicester siederà Craig Shakespeare, che quest’oggi ha parlato così in conferenza stampa: "Il mio lavoro è quello di preparare i giocatori e farli concentrare sulla partita con il Liverpool. Abbiamo bisogno di tornare a vincere e prenderci i tre punti. Abbiamo tredici partite da giocare e la prima è lunedì". Craig Shakespeare che ha chiesto aiuto ai sostenitori del Leicester in questo momento così delicato: "I tifosi sono sempre stati magnifici, abbiamo bisogno di loro, serve che stiano dalla nostra parte. La fiducia può perdersi in poco tempo ma allo stesso tempo si può riacquistare rapidamente; il mio obiettivo è far sì che la squadra la riacquisti il prima possibile. Sono profondamente convinto che la squadra abbia abbastanza talento e lo vedrete lunedì. Non ho mai partecipato a conferenza stampa di questo tipo, ma sono pronto alla sfida", ha concluso Shakespeare.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky