Caricamento in corso...
24 febbraio 2017

Hull City, Ranocchia: "Darò tutto per la salvezza"

print-icon

Il difensore di proprietà dell'Inter commenta il suo trasferimento in Premier League, l'esonero di Claudio Ranieri e l'ottimo periodo di Antonio Conte con il Chelsea. Parla anche di Roberto Mancini: "È un grande allenatore"

Andrea Ranocchia ha in mente solo una cosa: raggiungere la salvezza con l'Hull City in Premier League. Il difensore è passato dall'Inter al campionato inglese durante la scorsa sessione di calciomercato in modo quasi improvviso. "È stato molto veloce il cambio perché è stato inaspettato - ha raccontato Ranocchia -. Sono contento di essere approdato in Premier League all'Hull City. Per ora sta andando bene ma la stagione è lunga e dobbiamo raggiungere il nostro obiettivo che è la salvezza: darò tutto me stesso".

L'esonero di Ranieri - Il difensore ha commentato anche l'esonero di Claudio Ranieri di ieri sera. "Sono molto sorpreso: è un allenatore che l'anno scorso ha fatto la storia del calcio. È una notizia che mi ha sorpreso". Ranocchia ha anche elogiato Roberto Mancini, suo allenatore ai tempi dell'Inter. "L'ho avuto come allenatore per un anno e mezzo: è un grande allenatore che conosce bene il calcio inglese e il calcio internazionale. Se sceglieranno lui (il Leicester, ndr) farà sicuramente un bel lavoro".

Conte primo in Premier con il Chelsea - Il giocatore dell'Hull City ha anche commentato il momento d'oro di Antonio Conte in Premier. Non sono sorpreso: è uno degli allenatori più forti al mondo. Ho avuto la fortuna di aver lavorato con lui per qualche anno e sono contento per lui: rappresenta lo spirito di un vero lavoratore, di una persona che vuole arrivare ai massimi livelli ed è quello che sta dimostrando".

Hull City, Ranocchia: "Esonero Ranieri? Mi ha sorpreso"

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky