Caricamento in corso...
22 marzo 2017

Morto Ronnie Moran, ex capitano del Liverpool

print-icon
ron

Ronnie Moran è morto all'età di 83 anni (Foto Getty)

Con la maglia dei Reds 379 presenze da calciatore e due stagioni da allenatore. Il ricordo di Kenny Dalglish: "Senza persone come Ronnie non sarebbe stato possibile per noi raggiungere tutto quello che abbiamo fatto"

Ronnie Moran, ex capitano e leggenda del Liverpool, è morto all'età di 83 anni. Ad annunciarlo è il club con cui Moran ha trascorso, prima come giocatore e poi come allenatore, quasi 50 anni. Malato da tempo, gli era stata diagnosticata una demenza vascolare quattro anni fa. Moran con la maglia del Liverpool, sua unica squadra della sua carriera, ha giocato dal 1952 al 1966 per un totale di 379 presenze, per poi passare allo staff tecnico ricoprendo la carica di primo allenatore per due brevi periodi, nel 1991 e 1992. Nel suo palmares una Premier e una Charity Shield da giocatore, e una Fa Cup da manager.

"Se noi tutti siamo in grado di guardare indietro con immenso affetto e orgoglio - ha detto Kenny Dalglish, un altro grande ex dei Reds - non dovremmo mai dimenticare che senza persone come Ronnie non sarebbe stato possibile per noi raggiungere tutto quello che abbiamo fatto". Parole di ringraziamento anche da parte di Jamie Carragher, ex capitano del club inglese con oltre 700 presenzer: "È tra i numero uno nella storia del club. Lui è presente in ognuno dei 4-5 allenatori che hanno guidato la squadra dal periodo di Bill Shankly in poi. Quando avevo 18 anni capì prima di chiunque altro che io sarei stato un difensore centrale". "Ho avuto tantissime discussioni con Ronnie, ma dopo ogni partita era sempre il primo ad offrire da bere" - il ricordo dell'ex manager del Manchester United Alex Ferguson -, senza alcun dubbio Ronnie Moran è uno dei più grandi che il Liverpool abbia mai avuto".

 

"Se noi tutti siamo in grado di guardare indietro con immenso affetto e orgoglio - ha detto Kenny Dalglish, un altro grande ex dei Reds - non dovremmo mai dimenticare che senza persone come Ronnie non sarebbe stato possibile per noi raggiungere tutto quello che abbiamo fatto". Parole di ringraziamento anche da parte di Jamie Carragher, ex capitano del club inglese con oltre 700 presenze: "È tra i numero uno nella storia del club. Lui è presente in ognuno dei 4-5 allenatori che hanno guidato la squadra dal periodo di Bill Shankly in poi. Quando avevo 18 anni capì prima di chiunque altro che io sarei stato un difensore centrale". "Ho avuto tantissime discussioni con Ronnie, ma dopo ogni partita era sempre il primo ad offrire da bere" - il ricordo dell'ex manager del Manchester United Alex Ferguson -, senza alcun dubbio Ronnie Moran è uno dei più grandi che il Liverpool abbia mai avuto". "Molti di noi dovrebbero provare ad essere come lui, un modello perfetto" l'omaggio di Jurgen Klopp.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky