05 novembre 2017

Manchester City-Arsenal 3-1: decidono De Bruyne, Aguero e Gabriel Jesus. Gol e highlights

print-icon

Il Manchester City vince anche con l'Arsenal e consolida il primo posto della classifica. Decisivi De Bruyne, Aguero e Gabriel Jesus che ha segnato il 3-1 dopo il gol di Lacazette, vano ai fini del risultato

CLICCA QUI PER RIVIVERE IL MATCH

MANCHESTER CITY-ARSENAL 3-1 

19' De Bruyne (M), 49' rig Aguero (M), 65' Lacazette (A), 74' G. Jesus (M)

Il tabellino

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Otamendi, Delph; De Bruyne, Fernandinho, D. Silva; Sané (87' B. Silva), Aguero (62' G. Jesus), Sterling (78' Gundogan)

Arsenal (4-3-3): Cech; Bellerín, Koscielny, Monreal, Kolasinac; Ramsey, Coquelin (56' Lacazette), Xhaka (78' Wilshere); Özil, Sanchez, Iwobi (78' Giroud)

Il Manchester City batte l'Arsenal 3-1 con gol di De Bruyne, Aguero e Gabriel Jesus. La squadra di Guardiola, con la vittoria sull'Arsenal, sale a 31 punti e si porta sempre più in testa. Manchester City e Arsenal giocano ad alti ritmi durante i minuti iniziali della partita. Dopo 91 secondi, arriva la prima fiammata del City con Sterling che avvia la manovra, poi Aguero, di destro, prova a sbloccare la parità, ma il suo è un tiro troppo alto per mettere in difficoltà Cech. La squadra di Wenger risponde bene e si porta più volte nell'area del City: al 9', calcio di punizione per Sanchez che mira la porta, ma la sua conclusione si spegne sul fondo. Ci riprova subito Ozil, impreciso davanti a Ederson. All'11' grande occasione per il City con Aguero che serve Sané, l'attaccante tedesco vede Sterling sul secondo palo che arriva in ritardo all'appuntamento con il gol. Al 19' il City passa in vantaggio: conclusione di De Bruyne parata da Cech, poi Sané recupera, palla di nuovo a De Bruyne che triangola con Fernandinho, se la porta sul sinistro, incrocia e batte il portiere dell'Arsenal. Il gol carica la squadra di Guardiola: al 35' Sterling accelera sulla destra e sbaglia l'ultimo passaggio per Sané. Al 49' il City raddoppia con Aguero. Monreal comette fallo ai danni di Sterling, l'arbitro assegna un calcio di rigore alla formazione di Guardiola e, dal dischetto, Aguero segna il 2-0. Al 65' l'Arsenal riapre la partita: Ramsey serve sulla destra Lacazette, appena entrato, che incrocia e batte Ederson. Nove minuti dopo, il City allunga ulteriormente con Gabriel Jesus: palla per David Silva, lo spagnolo scarica per il brasiliano che segna il 3-1. Finisce così: Guardiola non si ferma più. 

Di Canio presenta la Premier: ospiti Del Piero e Zola

I PIU' VISTI DI OGGI