user
23 dicembre 2017

Everton-Chelsea 0-0, Conte resta al terzo posto: gol e highlights

print-icon

Il Chelsea pareggia contro l'Everton e non approfitta del 3-3 tra Arsenal e Liverpool per salire in classifica e agganciare lo United al secondo posto

CLICCA QUI PER TUTTI I RISULTATI E LA CLASSIFICA DI PREMIER LEAGUE

EVERTON-CHELSEA 0-0

Al Goodison Park finisce a reti inviolate la prima partita di questo sabato di Premier League. L'Everton frena le ambizioni di Conte che sciupa una grande opportunità per guadagnare punti su Arsenal e Liverpool che con il 3-3 si sono bloccate a vicenda. Nonostante le molte occasioni create, i Blues non sono stati abbastanza cinici per portare a casa la vittoria. L'Everton, invece, in netta ripresa rispetto all'avvio della stagione sale a quota 26 punti e aggancia il Leicester, impegnato nella sfida contro il Manchester United.

Dominio Chelsea

La squadra di Conte gioca un ottimo primo tempo e si rende pericolosa sin da subito. Al 5' Pedro prova il tiro dal limite dell'area, senza portare in vantaggio i Blues. L'attaccante spagnolo non segna dallo scorso 12 dicembre, in occasione della vittoria esterna (per 1-3) sull'Huddersfield. L'Everton risponde con Martina che serve Calvert-Lewin, duello aereo tra il calciatore inglese e Christensen, ma il risultato non si sblocca. Ancora avanti il Chelsea al 10', questa volta pericolosissimo, ma Jagielka salva sulla linea, in due occasioni, e mantiene inviolata la porta dell'Everton. Pochi minuti dopo calcia Alonso, Bakayoko va al tiro, ma i padroni di casa si difendono bene: grande approccio al match degli uomini di Conte che aumentano l'intensità anche durante le battute finali della gara. Al 20' Martina commette fallo su Moses, il Chelsea conquista un calcio di punizione interessante, Willian si posiziona sulla palla, ma non centra la porta. Dopo il tentativo di Davies, Pedro è pericolosissimo e sfiora il gol: l'intervento di Pickford è decisivo. Il primo tempo finisce così: con uno 0-0 che sta stretto al Chelsea.

Pickford salva l'Everton

E' un Chelsea deciso quello che torna in campo dopo l'intervallo. Altro salvataggio di Pickford su Pedro, poi l'Everton si difende ancora da un sinistro di Alonso. Al 63' Conte inserisce Fabregas al posto di Pedro: i Blues hanno bisogno della sua fantasia per mettere in difficoltà la difesa dell'Everton. La squadra di Allardyce è ben protetta da Pickford, protagonista nella ripresa: il portiere dell'Everton è decisivo su Hazard che tira col sinistro, ma trova la sua deviazione. Sempre Hazard allarga per Alonso che serve Willian, tiro a giro del brasiliano che finisce fuori. Al 75' brividi per i padroni di casa: quasi autogol di Williams, ma la traversa e la fortuna salvano il gallese. L'assalto del Chelsea nei minuti finali non basta per far sorridere Conte. Everton-Chelsea, infatti, finisce così.

IL TABELLINO

Everton (4-3-3): Pickford; Kenny, Jagielka, Keane, Martina; Schneiderlin, Gueye, Davies; Lennon, Calvert-Lewin, Sigurdsson

Chelsea (3-4-2-1): Courtois; Azpilicueta, Christensen, Rudiger; Moses, Kante, Bakayoko, Alonso; Willian, Pedro; Hazard

Premier League, tutti i gol della stagione 2017-2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi