Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
03 marzo 2019

Bielsa, la spy story diventa una moda: occhiali 'alla James Bond' per spiare gli avversari

print-icon

I club di Premier League spiano gli avversari proprio come faceva Bielsa, la cui pratica è costata al Leeds una multa da 200mila sterline. Questi occhiali particolari - dotati di telecamere - costano circa 170 euro

LE STRATEGIE DI BIELSA PER SPIARE GLI AVVERSARI

SPY STORY LEEDS, MULTA DI 200MILA STERLINE

Occhiali alla James Bond per spiare gli avversari? Tutto vero. Non è Daniel Craig, non è Pierce Brosnan e neanche Sean Connery. Stavolta si parla di calcio e di Premier League. Neanche di Marcelo Bielsa, lo "spione" che è costato al Leeds una multa da 200mila sterline. L'allenatore argentino è stato accusato di aver spiato gli allenamenti di Frank Lampard e del suo Derby County in vista della sfida contro il Leeds. Tuttavia - secondo quanto riportato dal Sun - i club di Premier League utilizzano spesso questa pratica. 

Occhiali da 170 euro per spiare gli avversari

Un membro di un club - rimasto anonimo - ha precisato al quotidiano inglese i metodi di "spionaggio" in vista delle partite: "Alcuni club di Premier avevano bisogno di più video di situazioni di gioco, ne possono ottenere di più rispetto a situazioni normali. Si sono resi conto che potevano acquistare alcuni dispositivi di registrazione su internet".

Parliamo di occhiali da 170 euro dotati di telecamere speciali, in modo tale che i collaboratori degli allenatori possano entrare in uno stadio e registrare tutto. "ll filmato può essere mostrato al manager per aiutarlo a preparare la squadra, oppure modificato per i giocatori che possono scaricarlo prima delle grandi partite. Nessuno sta facendo qualcosa di sbagliato, ma è molto simpatico pensare che le società mandino persone munite di occhiali da registrazione per stare sugli spalti in mezzo ai tifosi”. 

Cosa dicono le regole?

Bielsa e il Leeds hanno ricevuto una multa da 200mila sterline. I dirigenti della federazione calcistica inglese (EFL) hanno cambiato le regole per “vietare di vedere l’allenamento degli avversari nelle 72 ore precedenti alla partita” dopo lo spygate di Bielsa. Tuttavia, l'utilizzo di apparecchi di registrazione non infrange il regolamento della Premier. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi