Galatasaray, tifosi in delirio alla vigilia del derby col Besiktas: lo stadio diventa un inferno

Calcio

In quarantaduemila hanno assistito all'allenamento di rifinitura del Galatasaray che affronterà nel derby, in trasferta, il Besiktas. Lo stadio dei giallorossi guidati da Terim si è trasformato in una bolgia infermale. Fumogeni e cori per i propri beniamini il modo migliore che i tifosi del Gala hanno trovato per caricare la squadra in attesa del match

Una cosa così non si era mai vista. Difficile vederla in una partita ufficiale (altrimenti l'avrebbero sospesa), ma addirittura per un allenamento era altamente improbabile. Era, perché, ciò che è successo a Istanbul nello stadio del Galatasaray è probabilmente destinato a ripetersi. Quarantaduemila tifosi per assistere all'allenamento della viglilia del derby di Superlig turca tra Besiktas e Galatasaray. E' così che i tifosi giallorossi hanno pensato di caricare la squadra in vista dell'attesissimo match. Lo stadio ha accolto i giocatori come fosse una bolgia infernale, addirittura sono stati accesi tanti bengala da non consentire ai giocatori di poter iniziare l'allenamento. Terreno invaso da fumo per la maggioranza rosso e un colpo d'occhio da spavento. Cori per tutti e una carica agonistica che non ha eguali. Lo stesso profilo Twitter del Galatasaray ha voluto precisare: "Lo chiamano inferno. Noi lo chiamiamo paradiso. Il paradiso del giallo e del rosso". Anche Yuto Nagatomo, ex giocatore dell'Inter, ha voluto postare l'atmosfera che si respirava allo stadio.

Il calcio turco è in grandissima espansione. Non solo tanti giocatori locali stanno emergendo ma molti campioni sono tentati dai club di prim'ordine in Turchia. Il tifo? Quello è sempre stato particolarmente caldo specie se riferito a determinate tifoserie. Addirittura i tifosi del Galatasary come quelli del Besiktas e del Fenerbahce sono fortemente identificati con il club di appartenenza (che sono polisportive) a tal punto che sono presenti in tutti gli eventi sportivi in cui squadre del club sono impegnate. Addirittura, secondo quanto riportato da SportBible, recentemente uno scenario più o meno simile si è verificato nel match dell'Under 19 del Galatasaray contro i pari età del Trabzonspor. Ciò fa meglio comprendere l'attaccamento alla maglia che hanno questi tifosi. Quanto al campionato turco, il Galatasaray è attualmente al terzo posto con 23 punti a -6 dalla capolista Istanbul Basaksehir, ma la squadra di Terim deve ancora recuperare una partita. Se la passa peggio, però, il Besiktas che, invece, è sesto a 21 punti e una vittoria con gli acerrimi rivali permetterebbe loro di agganciarli.

I più letti di calcio