Juventus, Pirlo: idee nuove e subito feeling con il gruppo

JUVENTUS
Giovanni Guardalà

Giovanni Guardalà

Debutto convincente in campionato per il nuovo allenatore bianconero, che ha subito messo in campo le sue idee tattiche, fatto scelte non scontate e dimostrato un grande feeling con i giocatori. Si attendono avversarie più probanti rispetto alla Samp, ma il primo esame è stato superato

La strada è lunga ma l’inizio è promettente. La prima Juventus di Pirlo ha dato buoni segnali. E' apparsa evidente soprattutto l’attitudine dei giocatori e il feeling che si è subito creato con l’allenatore, cosa che nella passata stagione non traspariva. Pirlo ha osservato il riscaldamento dei suoi accanto ai dirigenti, cosa che nessuno dei predecessori dell’era Agnelli faceva, e a fine partita è andato a ringraziare uno a uno i propri giocatori, a cominciare da Ronaldo. In stile Conte, uno degli allenatori a cui Pirlo si ispira, ma a fine partita ci ha tenuto a precisare: “Non voglio fare copia-incolla da nessun allenatore, ho le mie idee”.

 

Pirlo ha cambiato faccia alla Juventus dal punto di vista tattico. Intanto ha giocato con due mediani davanti alla difesa, tra i suoi centrocampisti non ritiene ci sia qualcuno adatto a fare il regista, e detto da lui. Poi sfrutta molto gli esterni con un'impostazione che parte da una difesa a 3 e Ramsey, mai visto così bene l’anno scorso, a inserirsi tra le linee alle spalle di Kulusevski, subito in gol, e Ronaldo prima volta in gol alla prima giornata. Pirlo ha anche sorpreso schierando McKennie, l'americano, ma soprattutto Frabotta under 23 scelto per sostituire l’infortunato Alex Sandro.

 

Tutto bene, ma era il primo test contro una Sampdoria che nel primo tempo non ha opposto la minima resistenza. Servono test più probanti, ma le sensazioni che ha lasciato la squadra sono di un gruppo con un entusiasmo che sembrava perso, una sintonia che non si vedeva da tempo. E questo il merito più grande dell’esordiente Andrea Pirlo. Solo una figura così carismatica avrebbe potuto ottenerlo in così breve tempo. Per gli altri esami c'è tempo, ma il primo è stato superato a pieni voti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche