Rangers campioni di Scozia: trionfo di Gerrard, è il 55° titolo nella storia del club

SCOZIA

I Rangers tornano sul tetto di Scozia a dieci anni di distanza dall'ultima volta e nove anni dopo il fallimento e la ripartenza dalla quarta serie: è il titolo numero 55 nella storia del club. Maledizione terminata per Steven Gerrard, che vince il suo primo campionato. Si interrompe il dominio del Celtic, che vinceva la Scottish Premiership da 9 anni consecutivi

È la fine di un incubo per i Rangers: il club di Glasgow, dieci anni dopo l'ultima volta e nove anni dopo il fallimento, è campione di Scozia per la 55^ volta nella sua storia. Alla squadra allenata da Steven Gerrard, al primo titolo in panchina, per trionfare nella Scottish Premier League è bastato il risultato dei rivali del Celtic, che nella 32^ giornata di campionato non sono andati oltre lo 0-0 sul campo del Dundee United: a sei giornate dal termine della stagione regolare, i 20 punti di vantaggio (88 per i Rangers, 68 per il Celtic) hanno dato alla squadra protestante di Glasgow la certezza aritmetica del titolo.

Rinascita Rangers: fine del dominio Celtic

Un trionfo che ha il sapore della rinascita per i Rangers, sprofondati addirittura in Third Division - la quarta e ultima serie professionistica scozzese - nel 2012 dopo un fallimento societario. Nelle stagioni successive la lenta risalita verso il calcio di vertice, passando per la Scottish League One e per la Championship, fino al ritorno in Premiership nel 2016. Adesso la grande gioia, con la prima uscita ufficiale da campioni che sarà il prossimo 21 marzo proprio in occasione della partita più sentita, l'Old Firm con i rivali storici del Celtic che hanno così interrotto un dominio incontrastato che in Scozia durava da nove stagioni consecutive.

Gerrard campione: primo titolo e fine della maledizione

Gran parte del merito del trionfo dei Rangers è di Steven Gerrard, capace di trasformarsi da icona del calcio mondiale ad allenatore subito vincente. Arrivato a Glasgow nel 2018 per rilanciare il club, nel giro di pochi anni lo storico ex centrocampista e capitano del Liverpool è riuscito a dare un'impronta netta alla sua squadra e a conquistare quel titolo nazionale che nel corso della carriera da calciatore non è mai riuscito a raggiungere. Indimenticabile, infatti, lo scivolone decisivo nello scontro diretto tra i Reds e il Chelsea che permise ai Blues di vincere ad Anfield nel 2014 e che costò al Liverpool una Premier League che all'epoca mancava da 24 anni. Si è parlato a lungo di una vera e propria maledizione, ma a distanza di anni Gerrard potrà finalmente provare a dimenticare quell'errore e fare festa: i suoi Rangers sono campioni, Stevie G. può esultare per il primo campionato della sua carriera.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.