Robben, ultima stagione? "Penso al ritiro"

Bundesliga
GettyImages-686342374

L'esterno del Bayern Monaco ha rivelato alla rivista tedesca 'Kicker' la sua intenzione di ritirarsi dal calcio come giocatore dopo la prossima stagione. Il futuro è in Olanda, al Groningen

Arjen Robben: un nome ed una garanzia, sulla quale presto il Bayern Monaco dovrà, a quanto pare, smettere di contare. E' stato proprio lui ad anticiparlo un' intervista rilasciata alla rivista tedesca 'Kicker': "La realtà è che mi sto avvicinando alla fine della mia carriera - ha dichiarato l'esterno olandese 33enne, forte di un contratto in scadenza nel 2018 - Sto sempre più iniziando a pensare a quello che farò dopo."

Arjen Robben, indubbiamente uno tra i più forti calciatori della storia del calcio olandese e del Bayern Monaco. Un protagonista che di pagine ne ha scritte, molte e a suon di dribbling. Ebbene sì, perchè il vizio dell'olandese volante lo conoscono tutti: recupero di palla dalla fascia destra per poi accentrarsi e calciare in porta, sia fuori che dentro l'area. Gli avversari conoscono alla perfezione il suo gioco, si preparano prima di giocarci contro, ma vani sono i tentativi per riuscire a contrastarlo. Non dotato di una grande media realizzativa, ma quando segna la pelle d'oca è inevitabile.

Arjen Robben (Getty)


Il ritiro, salvo ripensamenti, dovrebbe dunque essere fissato per la fine della prossima stagione, ma dipenderà tutto dalla qualificazione dell'Olanda a Russia 2018. Intanto il centrocampista sembra avere già le idee chiare su cosa voler fare dopo: "Sono molto rilassato. Quello che so è che tornerò in Olanda, a Groningen. Lì ho ancora forti legami con il club della mia infanzia e penso di poter fare qualcosa, ma prima voglio trascorrere sei mesi lontano dai campi senza far niente".

I più letti