Bundesliga, pazza rimonta del Dortmund: da 0-3 a 3-3 contro il Paderborn

Bundesliga
©Getty

Ancora una rimonta per il Dortmund dopo quella di Champions League contro l'Inter. Gol ed emozioni nell'anticipo della 12^ giornata di Bundesliga: Paderborn avanti di tre reti nel primo tempo con la doppietta di Mamba e la rete di Holtmann. Determinante l'ingresso di Hakimi, che serve l'assist per l'1-3 di Sancho. Witsel firma il 2-3 di testa, poi Reus trova il pareggio al 90'

BORUSSIA DORTMUND-PADERBORN 3-3

5' e 37' Mamba (P), 43' Holtmann (P), 47' Sancho (B), 84' Witsel (B), 90' Reus (B)

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Burki; Piszczek, Weigl, Hummels, Schulz (46' Hakimi); Witsel, Dahoud (46' T. Hazard); Sancho, Reus, Guerreiro; Paco Alcacer (44' Brandt). All.: Favre

Paderborn (4-2-3-1): Zingerle; Jans, Kilian, Schonlau, Collins; Gjasula, Vasiliaidis (40' Sabiri); Proger, Zolinski (71' Michel), Holtmann (62' Antwi-Adjei); Mamba. All.: Baumgart

Ammoniti: Weigl (B), Hummels (B), Collins (P), Hakimi (B)

 

Due partite in una, sei gol, tante emozioni e un punto a testa. Parte con il piede sull'acceleratore la dodicesima giornata di Bundesliga e lo fa con un pirotecnico 3-3 al Signal Iduna Park tra Borussia Dortmund e Paderborn. Dopo un primo tempo chiuso sullo 0-3 per la formazione di Baumgart, nella ripresa c'è stata la reazione della squadra di Lucien Favre, che con due reti negli ultimi sette minuti è riuscita a portare a casa un punto. Come successo in Champions League contro l'Inter, con il punteggio ribaltato dallo 0-2 al 3-2 nel girone di qualificazione, è ancora una rimonta a regalare il sorriso al Borussia.

Mamba colpisce, di Reus la zampata finale

Protagonista assoluto della serata di Dortmund è stato Streli Mamba. Pronti, via ed è stato lui a portare avanti il Paderborn, colpendo tutto solo davanti a Burki dopo la fuga gigante di Proger sulla fascia destra. Stesso film al 37': lancio in profondità di Zolinski, Weigl e Hummels bruciati dal centravanti ed esecuzione perfetta davanti a Burki. Sei minuti e il Paderborn cala il tris: Holtmann allunga la falcata sulla corsia sinistra bruciando Weigl ed entrando in area. Palla alle spalle di Burki e 0-3 al riposo. Favre corre ai ripari, sostituendo prima l'infortunato Paco Alcacer con Brandt e poi inserendo Hakimi per un frastornato Schulz e Thorgan Hazard per Dahoud. Effetti quasi immediati: 90 secondi nella ripresa e Sancho firma l'1-3 su invito da sinistra di Hakimi. Inizio di una rimonta concretizzata nei minuti finali: all'84' Hummels si inventa assist-man, con un cross da sinistra che trova la testa di Witsel per il 2-3. Al 90' ecco il 3-3 di Reus: invito di Sancho da sinistra, difesa del Paderborn in ritardo e il numero 11 del Dortmund colpisce tutto solo alle spalle di Zingerle. Un punto che non permette agli ospiti di abbandonare l'ultimo posto in classifica, oggi occupato con 5 punti, mentre il Borussia sale a quota 20. In Champions dopo quattro gare, il Dortmund è secondo nel girone con 7 punti, tre in più dell'Inter: nel prossimo turno, mercoledì 27, i nerazzurri faranno visita allo Slavia Praga (2 punti), mentre il Borussia farà vista alla capolista Barcellona (8 punti).

I più letti