Coronavirus, Lewandowski dona un milione di euro per combattere l'emergenza

Bundesliga

Il bomber polacco del Bayern Monaco si dimostra un campionissimo anche fuori dal campo: insieme alla sua compagna Anna ha deciso di donare un milione di euro per combattere l'emergenza coronavirus: "Siate responsabili - l'appello di Lewandowski in un post su Instagram - e torneremo presto alla nostra vita normale"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Segna in tutte le maniere e con una frequenza impressionante, ma probabilmente il gol più bello che ricorderemo in questa stagione di Robert Lewandowski sarà la donazione di un milione di euro che il bomber del Bayern Monaco e la sua compagna Anna (in dolce attesa) hanno deciso di devolvere per combattere l'emergenza coronavirus.  "Ormai siamo tutti consapevoli delle difficoltà della situazione che ci circonda - ha scritto l'attaccante polacco in un post sul suo account ufficiale Instagram -  e ora giochiamo tutti nella stessa squadra. Cerchiamo di essere forti e unanimi in questa lotta. Se possiamo aiutare qualcuno, facciamolo, ma sempre in sicurezza. Noi abbiamo deciso di donare un milione di euro per combattere il coronavirus. Questa situazione - aggiunge Lewa - riguarda ognuno di noi, non scegliamo, quindi ti chiediamo di nuovo: seguite i consigli degli esperti. Siamo responsabili. Crediamo che presto torneremo alla normalità. Cerchiamo di essere solidali".

CALCIO: SCELTI PER TE