Holstein Kiel-Bayern Monaco 8-7 dcr, bavaresi eliminati in Coppa di Germania da club di B

COPPA GERMANIA
©Ansa

Sorprendente uscita di scena dalla Coppa di Germania per il Bayern Monaco, eliminato al 2° turno dall'Holstein Kiel che milita nella seconda divisione tedesca. Due volte avanti con Gnabry e Sané ma rimontati al 95', i bavaresi cadono 8-7 ai calci di rigore con l'errore decisivo di Marc Roca

HOLSTEIN KIEL-BAYERN MONACO 8-7 dcr

14' Gnabry (B), 37' Bartels (H), 48' Sané (B), 95' Wahl (H)


SEQUENZA RIGORI: Lewandowski (B) gol, Wahl (H) gol, Kimmich (B), gol, Arslan (H) gol, Muller (B) gol, Serra (H) gol, Alaba (B), gol, Lee (H) gol, Douglas Costa (B), gol, Hauptmann (H) gol, Roca (B) parato, Bartels (H) gol


HOLSTEIN KIEL (4-3-3): Gelios; Dehm, Wahl, Thesker (80' Komenda), Van Den Bergh; Muehling (84' Serra), Meffert (84' Arslan), Lee; Bartels, Porath (77' Hauptmann), Mees (77' Reese). All. Werner


BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Sarr (85' Pavard), Sule, Hernandez, Davies; Kimmich, Tolisso (106' Alaba); Musiala (74' Lewandowski), Muller, Sané (74' Douglas Costa); Gnabry (90' Roca). All. Flick


Ammoniti: Meffert (H), Sule (B)


In Inghilterra lo chiamano giant killing, concedeteci la licenza "kieling" dopo quanto accaduto in Germania. Clamorosa eliminazione al 2° turno di Coppa del Bayern Monaco, campione di tutto nella scorsa stagione ma sorpreso da un’avversaria iscritta alla Serie B. Parliamo dell'Holstein Kiel, 3° nella Zweite Liga dopo l’11° posto nell’ultimo campionato. I più attenti lo ricorderanno per lo spareggio-promozione perso contro il Wolfsburg nel 2017, ma la pagina più bella del club non può che essere quella appena consumata all’Holstein-Stadion. Dopo la sconfitta in rimonta nel weekend contro il ‘Gladbach, la squadra di Flick viene nuovamente beffata e saluta con largo anticipo la Coppa di Germania vinta nelle ultime due edizioni.

La cronaca della gara

Due volte avanti con Gnabry e Sané, due volte rimontata con la beffa del 2-2 di Wahl al minuto 95. E pensare che Flick non si era privato dall’inizio di alcuni big, truppa alimentata nella ripresa con l’ingresso dei vari Lewandowski, Douglas Costa e Pavard. All’elenco si aggiunge Marc Roca, new entry estiva, che diventa sfortunato protagonista dopo i tempi supplementari trascinati ai calci di rigore. Suo l’unico errore dal dischetto, parata di Gelios e sbavatura che costa carissimo al Bayern Monaco uscito di scena nel più rocambolesco dei modi. Ma che regala una serata indimenticabile al piccolo Holstein Kiel. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.