Bayern Monaco, duro comunicato sull'addio di Flick: "Disapproviamo le sue parole"

Bundesliga

L'allenatore del Bayern ha annunciato la sua volontà di lasciare il club a fine stagione, ricevendo una dura risposta da parte della società. In caso di separazione con Flick a fine anno, il Bayern punterebbe su Nagelsmann, che però ha un contratto che lo lega al Lipsia fino al 2023

La vittoria per 3-2 sul campo del Wolfsburg, che ha permesso al Bayern Monaco di allungare a 7 punti di vantaggio in classifica sul Lipsia, ha fatto soltanto da preludio a quanto accaduto dopo il match. Al termine della gara, infatti, Hansi Flick ha comunicato la sua intenzione di lasciare il club a fine stagione, spiegando come la sua decisione sia già stata annunciata anche ai calciatori nello spogliatoio. Parole che non sono state gradite dal Bayern Monaco, che nel pomeriggio di domenica ha risposto con un comunicato al suo allenatore: "Sabato, l'allenatore dell'FC Bayern Hansi Flick ha reso pubblico il suo desiderio di rescindere il suo contratto, che durerà fino a giugno 2023, al termine della stagione in corso. Hansi Flick aveva informato il consiglio direttivo dell'FC Bayern München AG di questo desiderio la scorsa settimana. Hansi Flick e FC Bayern avevano deciso di concentrare l'attenzione sulle partite contro VfL Wolfsburg, Bayer 04 Leverkusen (20 aprile) e 1. FSV Mainz 05 (24 aprile), per non interrompere la concentrazione di tutto il club su queste tre partite importanti. L'FC Bayern disapprova le comunicazioni unilaterali rilasciate da Hansi Flick e continuerà i colloqui dopo la partita a Mainz, come concordato".

Chi allenerà il Bayern il prossimo anno?

leggi anche

Flick annuncia: "A fine stagione lascio il Bayern"

Un comunicato duro, che fa emergere i rapporti non ottimali tra Flick e una parte della dirigenza del Bayern Monaco (in particolare con il direttore sportivo Hasan Salihamidzic). A questo punto, chi siederà il prossimo anno sulla panchina del club? Qualora si arrivasse al divorzio a fine stagione (con Flick che approderebbe alla Nazionale tedesca dopo l'Europeo al posto di Loew), il Bayern andrebbe su Julian Nagelsmann. Anche in questo caso però la situazione è tutt'altro che semplice, visto che l'attuale allenatore del Lipsia è legato al club da un contratto fino al 2023 e non si libererà facilmente. Recentemente in Germania è stato stabilito il record di cifra spesa da un club per liberare un allenatore, con il Borussia Monchengladbach che investito 8 milioni di euro (previsti da una clausola rescissoria) per strappare Adolf Hutter dall'Eintracht Francoforte. Nel contratto di Nagelsmann non è presente alcuna clausola, ma il Lipsia non lo lascerà andare senza ricevere prima un indennizzo economico e con tutta probabilità la cifra sarà ben superiore agli 8 milioni spesi dal Gladbach per Hutter.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport