Hertha-Friburgo 3-0

Bundesliga

Rotondo successo interno per l'Hertha Berlino nel match valevole per la trentesima giornata della Bundesliga. La squadra di Pál Dárdai vince contro il Friburgo per 3-0 al termine di una partita di fatto senza storia. Padroni di casa che sbloccano la partita al minuto 13 con Piatek. La reazione degli avversari non arriva e Hertha Berlino che così può scappare via nel punteggio portando a casa i tre punti

Vittoria senza patemi per l'Hertha Berlino che ha lasciato solo le briciole al Friburgo incapace di reagire all'iniziale svantaggio. E' stata una partita che gli uomini di Pál Dárdai hanno controllato per quasi tutti i 90 minuti. Il primo sussulto si ha grazie al gol di Krzysztof Piatek al 13'. Friburgo che ha accusato in maniera abbastanza pensante la rete dello svantaggio. La ricerca del pareggio non ha dato frutti e gli spazi lasciati hanno consentito all'Hertha Berlino di trovare la via della rete in altre due circostanze. I gol di Peter Pekarík al 22' e Nemanja Radonjic al 85' hanno messo in cassaforte il risultato. Grazie al 3-0 finale la squadra capitanata da Boyata fa un bel balzo in avanti in classifica

Nel corso del match, Alexander Schwolow per l'Hertha Berlino è stato comunque molto impegnato autore di 4 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nonostante la netta sconfitta, il Friburgo ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (60%), e ha battuto più calci d'angolo (7-4). In parità il numero dei tiri totali (13) e di quelli nello specchio della porta (6).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (476-287): si sono distinti Philipp Lienhart (92), Manuel Gulde (77) e Nicolas Höfler (60). Per i padroni di casa, Omar Alderete è stato il giocatore più preciso con 35 passaggi riusciti.

Nemanja Radonjic è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Hertha Berlino: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Friburgo è stato Ermedin Demirovic a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'Hertha Berlino, il centrocampista Vladimír Darida è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 12 totali). L'attaccante Roland Sallai è stato invece il più efficace nelle fila del Friburgo con 10 contrasti vinti (16 effettuati in totale).



Hertha Berlino: A.Schwolow, J.Torunarigha, P.Pekarík, O.Alderete, D.Boyata (Cap.), S.Ascacibar, V.Darida, M.Guendouzi, N.Radonjic, J.Dilrosun, K.Piatek. All: Pál Dárdai
A disposizione: J.Córdoba, D.Zeefuik, S.Khedira, Matheus Cunha, N.Stark, N.Körber, M.Dárdai, L.Tousart, M.Mittelstädt.
Cambi: S.Khedira <-> M.Guendouzi (39'), J.Córdoba <-> K.Piatek (62'), M.Santos Carneiro Da Cunha <-> J.Dilrosun (62'), D.Zeefuik <-> V.Darida (75')

Friburgo: F.Müller, M.Gulde, P.Lienhart, K.Schlotterbeck, J.Schmid, N.Höfler, C.Günter (Cap.), B.Santamaría, L.Höler, R.Sallai, E.Demirovic. All: Christian Streich
A disposizione: Y.Keitel, N.Petersen, B.Uphoff, V.Grifo, L.Tempelmann, Jeong Woo-Yeong, L.Kübler, D.Heintz, G.Til.
Cambi: V.Grifo <-> K.Schlotterbeck (45'), Y.Keitel <-> B.Santamaría (45'), N.Petersen <-> L.Höler (70'), W.Jeong <-> R.Sallai (83')

Reti: 13' Piatek, 22' Pekarík, 85' Radonjic.
Ammonizioni: O.Alderete, M.Guendouzi, J.Torunarigha, V.Darida, N.Höfler, E.Demirovic, R.Sallai

Stadio: Olympiastadion
Arbitro: Benjamin Cortus

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche