Bundesliga, Bayern Monaco-Bochum 7-0: gol e highlights

highlights

Goleada della squadra di Nagelsmann, che spazza via il Bochum e si prende la vetta provvisoria della Bundesliga in attesa del Wolfsburg (impegnato in casa con l'Eintracht domenica 19 settembre). In gol cinque giocatori diversi (più un autogol) per i bavaresi, con Lewandowski che prosegue la sua striscia di partite ufficiali consecutive (19) con gol e Kimmich che festeggia una doppietta

BAYERN MONACO-BOCHUM 7-0

17' Sané (BA), 27' Kimmich (BA), 32' Gnabry (BA), 43' aut. Lampropoulos (BO), 61' Lewandowski (BA), 65' Kimmich (BA), 79' Choupo-Moting (BA)

BAYERN MONACO (4-2-3-1)
: Neuer, Davies (45' Richards), Sule, Stanisic (62' Sarr), Lucas Hernandez; Kimmich (72' Nianzou), Goretzka; Gnabry, Muller, Sané (62' Sabitzer); Lewandowski (68' Choupo-Moting). All. Nagelsmann
BOCHUM (4-3-3): Riemann, Bella Kotchap, Stafylidis (57' Bockhorn), Lampropoulos, Soares; Losilla, Tesche, Rexhbecaj (58' Lowen); Pantovic (73' Antwi-Adjei), Polter (58' Ganvoula), Holtmann. All. Reis

 

Il Bayern Monaco segna e si diverte in una sorta di allenamento agonistico contro il Bochum nella quinta giornata di Bundesliga. All'Allianz Arena finisce 7-0 per la squadra di Nagelsmann, che domina in lungo e in largo e segna quattro reti nel primo tempo e tre nella ripresa. Apre le danze Leroy Sané al 17', con l'ex Manchester City che sorprende il portiere avversario con una punizione dalla lunga distanza (per la verità non irresistibile). Passano 10 minuti e Sané questa volta si veste nei panni di assistman per Kimmich: il centrocampista controlla in area di rigore e tutto solo fredda Riemann. Il Bochum è in bambola e al 32' si fa sorprendere da una punizione battuta in fretta dai bavaresi: ne nasce un contropiede fulminante, concluso da Serge Gnabry con un diagonale incrociato sul palo opposto. I primi 45' si chiudono con un clamoroso autogol di Lampropoulos, che in chiusura su Lewandowski dopo un tocco di Muller segna nella propria porta anticipando il portiere in uscita.

Lewa da urlo, 19^ partita di fila a segno

Nella ripresa il Bayern arrotonda: al 61' Lewandowski segna a porta vuota dopo una giocata in velocità Gnabry-Sané sulla destra e un rimpallo. Per il polacco quindicesima partita ufficiale con gol in Bundesliga (la 19^ in assoluto se si contano tutte le competizioni). Al 65' Kimmich festeggia da due passi la doppietta personale su assist di testa di Goretzka. Poi nel finale c'è gloria anche per Choupo-Moting, che segna il 7-0 da due passi al terzo tentativo dopo due miracoli di Riemann. Il Bayern si riprende momentaneamente la vetta a quota 13 punti, in attesa del Wolsfburg impegnato domenica 19 settembre in casa contro l'Eintracht Francoforte.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche