Bayern Monaco, Nagelsmann positivo al Covid: "Torna in aeroambulanza"

champions

L'allenatore tedesco non era in panchina nella gara di Champions contro il Benfica a causa di un attacco influenzale ed è risultato positivo al Covid nonostante fosse vaccinato. "Ritorna a Monaco in aeroambulanza per poi essere posto in isolamento domiciliare", ha scritto il club in una nota ufficiale

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Julian Nagelsmann è risultato positivo al Covid dopo un controllo effettuato a Lisbona dove era con la sua squadra per la gara di Champions League contro il Benfica. L'allenatore del Bayern Monaco, infatti, non era in panchina in occasione della sfida vinta per 0-4 al da Luz, a causa di un attacco influenzale. Motivo per cui è stato sottoposto a tampone che, successivamente, ha evidenziato la sua positività al Covid, nonostante fosse vaccinato. Nagelsmann, ovviamente, non è rientrato in Germania con la squadra, ma separatamente a bordo di un'aeroambulanza e, una volta arrivato, verrà posto in isolamento domiciliare.

Il comunicato e i prossimi appuntamenti

leggi anche

Coronavirus, i dati e le news di oggi

Questo il comunicato del club tedesco: "Nonostante sia stato completamente vaccinato, Julian Nagelsmann, allenatore dell'FC Bayern Monaco, è risultato positivo al test per il Covid-19. L'allenatore tornerà a Monaco separatamente dalla squadra in aeroambulanza e si isolerà a casa". Dopo la sfida di Champions contro il Benfica, il Bayern Monaco tornerà in campo sabato in Bundesliga contro l'Hoffenheim e, successivamente, affronterà il Borussia Moenchengladbach in Coppa di Germania e l'Union Berlino in campionato nel week-end seguente. Gli assistenti Dino Toppmoeller e Xaver Zembrod dovranno quindi sostituire Nagelsmann come già accaduto a Lisbona.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche