Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
25 maggio 2009

Ronaldo: "Voglio vincere tutto. Sono fatto così"

print-icon
cri

Cristiano Ronaldo sogna la seconda Champions League di fila: "Voglio vincere tutto"

Il pallone d'oro alza il tiro in vista della finale di Champions League in programma il 27 maggio a Roma contro il Barça: "L'ambizione fa parte di me, e lo sarò sempre di più in futuro"

COMMENTA NEL FORUM DELLA CHAMPIONS LEAGUE

Figurarsi se uno che crede di essere il primo, il secondo e il terzo miglior giocatore al mondo, molla proprio a un passo dalla seconda Champions consecutiva. Cristiano Ronaldo è uno che "alza il tiro", perché è "un vincente". E' la visione un po' egoistica della finale di Roma col Barcellona che lo carica a mille: gioca per se stesso, e un po' per Ferguson e il suo Manchester United. "So che abbiamo vinto molto- dice la stella portoghese sul sito della Uefa- ma mi piace sempre alzare il tiro. Sono un giocatore molto ambizioso e dal carattere forte. Lo sono soprattutto a livello personale, che è la cosa più importante per me. Gli altri possono dire quello che vogliono, ma io continuerò a pensarla così. Continuerò a comportarmi come nel 2003, 2004, 2005 e come sto facendo ora.

Non cambia assolutamente niente, piuttosto il contrario. Sarò sempre più ambizioso, per trionfare a livello di club, ma anche a livello personale. Vincere e' bello, sono un vincente e voglio sempre di più". Ronaldo e Ferguson, coppia pigliatutto: "Sono venuto qui per lui. Mi ha fatto crescere e abbiamo vinto molto.  Il nostro successo lo dobbiamo a lui, speriamo solo di vincere ancora". L'anno scorso il Manchester arrivo' in finale battendo proprio il Barcellona: "Non per sminuire le altre squadre, perché l'intera stagione era stata comunque difficile, ma penso che quella contro il Barcellona sia stata la sfida più impegnativa, insieme alla finale ovviamente".