Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 settembre 2009

Ibra: "Con me l'Inter è tornata a vincere dopo 17 anni"

print-icon
bar

Ibrahimovic dà il cinque a Henry

Lo svedese accende la sfida di Champions tra i nerazzurri e il Barcellona: "Non ho pensato a come San Siro mi accoglierà, ma i veri tifosi non dovrebbero fischiarmi perchè con me hanno vinto tre scudetti consecutivi"

"Come sarò accolto a San Siro? Sinceramente non ne ho idea. Non ci ho pensato». In ritiro con la Svezia a Malta per la sfida di qualificazione ai Mondiali 2010, Zlatan Ibrahimovic torna a parlare dell'Inter e, in particolare dei tifosi nerazzurri, in vista della partita di Champions che il Barcellona giocherà a San Siro.

La passata stagione, tra i tanti applausi, ci furono anche i fischi nei suoi confronti e il conseguente dito davanti alla bocca ad azzittire la curva. Poi l'addio all'Inter e il passaggio al Barça. "Credo che i veri tifosi dell'Inter sanno cosa ho fatto per il club - spiega Ibra in conferenza stampa - e, soprattutto, sanno che prima del mio arrivo non avevano vinto per 17 anni". "Quando sono arrivato - aggiunge - abbiamo vinto per tre anni consecutivi. E sono rimasto solo per tre anni".

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE